Indietro
menu
Appello a Regione e Governo

Montevecchi (Lega): scuole paritarie a rischio se non arrivano risorse

In foto: Matteo Montevecchi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 14 mag 2020 13:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il rischio concreto è il crollo del sistema scolastico, pertanto sia il Governo che la Regione non possono voltarsi dall’altra parte rispetto all’emergenza economica che stanno vivendo le scuole paritarie, in particolar modo quelle primarie e secondarie”. Lo scrive il consigliere regionale della Lega, Matteo Montevecchi secondo cui “se le paritarie saranno messe nelle condizioni di non riaprire, rischia di crollare tutto il sistema dell’istruzione del nostro Paese.”.

Alla Regione – prosegue – abbiamo più volte chiesto di aiutare le scuole paritarie di ogni ordine e grado e di sostenere anche tutti quei servizi educativi 0-6 anni, anche non convenzionati, fino ad oggi dimenticati. Oggi rinnoviamo con vigore la proposta e chiediamo al governatore, Stefano Bonaccini, di adottare misure a tutela di questi istituti e di prendere posizione con il Governo, in qualità di Presidente della Conferenza delle Regioni. Devono finire i luoghi comuni che dipingono le scuole paritarie come scuole per ricchi. Anche e soprattutto a causa dell’emergenza Covid, adottare misure superficiali e riduttive per le scuole paritarie, significherebbe metterle nelle condizioni di non riaprire più. E’ il momento di agire, tempo da perdere non ce n’è più” conclude il consigliere.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione