Indietro
giovedì 9 luglio 2020
menu
La manovra del CONS

CONS. Approvata dall'Esecutivo la variazione al bilancio di previsione

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 28 mag 2020 15:55 ~ ultimo agg. 18:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è riunito nella serata di ieri il Comitato Esecutivo del Cons. Tra i vari argomenti all’ordine del giorno, centrale era l’approvazione della variazione al bilancio di previsione annuale 2020.

Una manovra importante, che ha risentito fortemente degli effetti dell’emergenza Covid-19 e delle mancate entrate economiche dovute a oltre due mesi di chiusura forzata. Rispetto al bilancio di previsione, che sfiorava i 5 milioni e mezzo di euro, l’assestamento approvato vede una riduzione di 795.300 euro, di cui 755.000 derivanti da minori entrate (385.000 euro di contributo dello Stato, 328.300 euro di entrate diverse e 42.000 euro di entrate straordinarie), cui si somma l’ulteriore onere di 40.000 euro necessario a garantire i presidi sanitari e igienici presso le strutture Cons.

L’esecutivo del Cons ha inoltre vagliato i possibili scenari che il nuovo decreto, in fase di lavorazione, potrebbe aprire dalla prossima settimana. A tal proposito il Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese, in sinergia con la Segreteria di Stato allo Sport, sta lavorando per fare trovare gli impianti pronti nell’eventualità di un ulteriore allentamento delle misure che, ad oggi, limitano la pratica dell’attività motoria e sportiva.

Rimanendo in tema di impianti, il Comitato Esecutivo ha esaminato con parere positivo la proposta di variante allo Stadio di Acquaviva per la copertura delle tribune.

Infine, per quanto riguarda il capitolo manifestazioni, l’Esecutivo ha preso atto dello spostamento al 2022 (dal 24 al 30 luglio) del Festival Olimpico Estivo della Gioventù Europea in programma a Banská Bystrica, in Slovacchia. L’evento giovanile, infatti, si sarebbe venuto a svolgere in concomitanza con le nuove date delle Olimpiadi di Tokyo.

Domani, intanto, è prevista l’Assemblea Generale dei Giochi dei Piccoli Stati. La riunione, che si sarebbe dovuta tenere ad Andorra ad un anno di distanza dall’edizione 2021 dei Giochi, si terrà in videoconferenza e servirà a discutere sul futuro della manifestazione e sull’eventualità di organizzare eventi alternativi per il prossimo anno, visto lo slittamento dell’appuntamento al 2025.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna