Indietro
menu
Dubbi su responsabilità

Centri Estivi, Coriano si prepara. Richiesta di chiarimenti alla Regione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 29 mag 2020 16:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Procedure snelle per garantire celerità e nuovi spazi messi a disposizione dal comune. A Coriano ci si prepara per la riapertura dei centri estivi. Nei giorni scorsi si è tenuto il secondo incontro con i soggetti gestori alla presenza anche di alcuni genitori di bimbi disabili. Un appuntamento convocato per chiarire se le linee guida regionali abbiano o meno risolto alcuni dubbi emersi dopo le prime indicazioni a livello nazionale. L’amministrazione ha inviato proprio alla Regione una richiesta di chiarimenti sul tema delle responsabilità, della formazione e delle coperture assicurative più idonee. “Sicuramente sarà un’esperienza nuova, tutta da costruire che vede superato purtroppo in questo momento l’inclusione – commenta l’assessore ai servizi socioeducativi Beatrice Boschetti, la socializzazione e la condivisione stretta di esperienze, per creare un nuovo modello di vicinanza, fatta di rispetto e tutela della salute proprie e del prossimo. Sarà un lavoro educativo molto importante che i gestori e i loro educatori saranno chiamati a svolgere. La voglia di mettersi in gioco è tanta.” “L’amministrazione – aggiunge il sindaco Domenica Spinellimetterà a disposizione procedure snelle e chiare al fine di andare incontro alle esigenze di celerità e consentire l’apertura dei servizi. Metterà a disposizione gratuitamente gli spazi e i locali, al fine di consentire di poter disporre di tante occasioni per fare nuove esperienze. Stiamo lavorando per creare uno spazio sicuro anche per i bimbi disabili che consenta loro di recuperare quello che l’isolamento di questi mesi ha fatto loro perdere.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna