Indietro
menu
polizia locale a Riccione

Protocollo anti Covid-19 a negozianti, soprattutto per chi consegna a domicilio

In foto: repertorio
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 15 apr 2020 18:16 ~ ultimo agg. 18:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Polizia locale di Riccione al lavoro per informare gli esercizi di vicinato, supermercati, parafarmacie e farmacie. Riparte infatti sul territorio del Comune di Riccione la consegna di materiale informativo contro la diffusione dell’infezione da Covid-19, come il protocollo sulle misure igieniche e le raccomandazioni comportamentali messo a punto dall’Asl Romagna in tutti gli esercizi.

Una specifica attenzione ai negozi alimentari e a quelli della filiera alimentare, in particolare dove si preparano cibi per la consegna a domicilio. L’Amministrazione comunale di Riccione ricorda infatti alle attività legate al comparto alimentare, in special modo a quelle che hanno magazzini, laboratori e cucine, la necessità di mantenere comportamenti prudenti e corretti nel rispetto delle norme sanitarie durante l’espletamento del lavoro. Le norme come prescritte dall’autorità sanitaria devono essere applicate alla lettera in quelle attività che sono rimaste operative nonostante la chiusura generale disposta dai vari Dpcm. L’amministrazione ricorda agli operatori del settore che la continuazione dell’attività è comunque subordinata al rispetto delle regole per i dipendenti, non solo quelli al pubblico ma anche quelli in cucine, magazzini e laboratori, e per la clientela.

Si ricorda infine che la Polizia locale dopo aver consegnato il protocollo Asl procederà al controllo all’interno delle attività al fine di verificare il rispetto delle norme di sicurezza.

Notizie correlate
di Redazione