Indietro
menu
troppo lontano da casa

Multato mentre torna dal supermercato: "Mi serviva un energy drink per migliorare le prestazioni a letto"

In foto: un controllo della Polizia
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 29 apr 2020 16:05 ~ ultimo agg. 20:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Sono andato al supermercato a comprare delle bevande energetiche, mi servono per migliorare le mie prestazioni sessuali”. Un motivo di necessità, secondo un 31enne residente in viale D’Annunzio a Rimini, fermato ieri pomeriggio dalle Volanti in via Flamina durante uno dei tanti controlli anti-Covid. Fare la spesa rientra certamente tra i motivi di necessità, non però così distante dalla propria abitazione.

Quando gli agenti glielo hanno fatto notare, l’uomo si è giustificato con l’acquisto di energy drink per migliorare le proprie performance a letto. Una scusa che non ha retto, dal momento che quel tipo di bevande vengono vendute in tutti i supermercati. Inevitabile un verbale da 533 euro.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO