Indietro
menu
Per "alleggerire" le classi

Il ministro Azzolina: organico scuola resta invariato

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 9 apr 2020 15:39 ~ ultimo agg. 15:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il ministro all’Istruzione Lucia Azzolina annuncia che l’organico dei docenti sarà confermato. Una scelta che, a fronte del calo della natalità, potrà comunque permettere di lavorare per la riduzione del numero di alunni per classe.

“L’organico della scuola resta invariato – scrive su Facebook il Ministro – Le cattedre non saranno toccate, non diminuiranno, come abbiamo sempre promesso, nonostante la denatalità. È un risultato importante per il mondo dell’Istruzione. Non scontato. Frutto di una lunga interlocuzione con il Ministro Roberto Gualtieri, che ringrazio, e il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Abbiamo fatto una scelta di campo, che non guarda ai meri calcoli numerici, ma che mette al centro i nostri ragazzi e i loro diritti. Che vede la scuola come settore su cui investire. E che consentirà di lavorare nell’ottica della riduzione del numero di alunni per classe”.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO