Indietro
menu
L'aggiornamento dalla Regione

A Rimini un nuovo decesso e solo tre nuovi casi positivi

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 26 apr 2020 17:42 ~ ultimo agg. 27 apr 16:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Arriva nel pomeriggio anche di domenica l’aggiornamento sui contagi da parte del commissario regionale Sergio Venturi.

Oggi in Regione si sono registrati 39 nuovi decessi, con un numero maggiore di donne 22 e 17 uomini. Di questi uno è stato a Rimini. Sono prevalenti le morti in ospedale e un terzo nelle case protette “dove la battaglia che stiamo combattendo è durissima. Vengono fatti test su tutti gli anziani laddove ci sia un contagio accertato“. “Purtroppo si contano ancora tanti decessi e questa sarà una curva che rallenterà ma lentamente. Non aspettiamoci da un giorno all’altro un dimezzamento delle morti anche se dal picco di 100 morti che abbiamo avuto negli ultimi giorni sono decisamente sotto“. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a 3.386.

241 nuovi casi rispetto a ieri, con una situazione di grande stabilità. 208 le nuove guarigioni, così come calano i casi positivi attivi. Solo tre i positivi registrati in provincia di Rimini, per un totale di 1937.

Dall’inizio della crisi sanitaria si sono registrati in regione 24.450 casi di positività al Coronavirus. I test effettuati hanno raggiunto quota 146.146 (+5.045).

Ancora in calo i casi positivi attivi, e cioè il numero di malati effettivi a oggi: -6 rispetto a ieri (12.341 contro i 12.347).

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

In regione le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi complessivamente arrivano a 8.577+19 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 245 (-1 rispetto a ieri). E diminuiscono quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-23).

Le persone complessivamente guarite salgono a 8.723 (+208): 2.463 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 6.260 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

nuovi decessi nel dettaglio riguardano 5 residenti nella provincia di Piacenza, 6 in quella di Parma, 8 in quella di Reggio Emilia, 2 in quella di Modena, 10 in quella di Bologna (nessuno nell’imolese), 3in quella di Ferrara, 1 in provincia di Ravenna, 2 nella provincia di Forlì-Cesena (tutti nel forlivese), 1 nella provincia di Rimini; 1 decesso di fuori regione.

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 3.751 a Piacenza (56 in più rispetto a ieri), 3.073 a Parma (39 in più), 4.577 a Reggio Emilia (25 in più), 3.562 a Modena (24 in più), 3.793 a Bologna (51 in più), 363 le positività registrate a Imola (3 in più),901Ferrara (16 in più). In Romagna sono complessivamente 4.430 (27 in più), di cui 969 a Ravenna (come ieri), 868 a Forlì (11 in più), 656 a Cesena (13 in più), 1.937 a Rimini (3 in più).

Dal Dipartimento nazionale della protezione civile sono pervenuti ai magazzini dell’Agenzia 120.000 mascherine chirurgiche, 94.000 mascherine ffp2, 2.925 mascherine ffp3, 100.000 mascherine monovelo Montrasio, 21 tamponi per campioni rinofaringei ed altrettante provette, e tramite donazioni 500 occhiali protettivi. Il materiale verrà distribuito secondo le necessità del sistema sanitario regionale.

Pubblicato da Regione Emilia-Romagna su Domenica 26 aprile 2020

Notizie correlate
di Redazione