Indietro
menu
Dopo la nuova ordinanza

trasporto pubblico, nuove riduzioni. Sospeso il Metromare

In foto: un mezzo del Metromare
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 21 mar 2020 11:03 ~ ultimo agg. 11:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Meno corse e sospensione del Metromare. Il trasporto pubblico locale si riorganizza alla luce dell’ultima ordinanza firmata venerdì sera dal presidente della Regione Stefano Bonaccini. Il punto 11 dell’ordinanza si dispone nello specifico la “riprogrammazione temporanea del servizio di trasporto pubblico locale con eventuale soppressione delle corse o rimodulazione degli orari da parte dell’agenzia AMR in accordo con l’operatore di trasporto, garantendo i livelli essenziali di mobilità pubblica e limitatamente al territorio provinciale di Rimini”.

Nell’ottica di ottimizzare il servizio anche in considerazione della riduzione già avvenuta nell’utilizzo del servizio di trasporto pubblico, e che si accentuerà conseguentemente agli ultimi provvedimenti presi dalla Regione, si sta lavorando per riorganizzare orari e servizi dell’intera rete di trasporto provinciale. Il lavoro è svolto in accordo con la Provincia, con l’Agenzia della Mobilità Romagnola e con il gestore del servizio. In questo quadro è prevista momentaneamente anche la sospensione delle corse operate dal Metromare, mentre Start nelle prossime ore comunicherà le ulteriori modifiche ai collegamenti sull’intero territorio”.

“Un provvedimento – spiegano gli assessori del Comune di Rimini  alla mobilità Roberta Frisoni e alle partecipate Gian Luca Brasini – che si pone come obiettivo di fondo quello di ridurre e controllare la mobilità delle persone sul territorio, nello spirito dell’ordinanza, fatta salva la volontà di garantire un servizio a chi deve necessariamente spostarsi per i motivi di lavoro o di improrogabile necessità.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna