Indietro
menu
Emergenza coronavirus

Nuova Ricerca: pronti a rispondere a richieste

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 12 mar 2020 19:45 ~ ultimo agg. 13 mar 13:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche il mondo della sanità privata in prima linea per far fronte all’emergenza coronavirus. La Clinica Nuova Ricerca ha adottato tutte le misure di prevenzione dettate nel Decreto emanato dal Governo.

Tutti noi siamo vicini e solidali con chi sta profondendo sforzi senza precedenti. Il sistema sanitario regionale – dice Giorgio Celli, Direttore generale della Clinica Nuova Ricerca – è un patrimonio prezioso di tutti i cittadini e sta rispondendo con straordinaria tempestività. Siamo in contatto coi vertici dell’AUSL della Romagna, sanno che la nostra struttura è pronta ad assecondare le richieste che le verranno fatte”.

Alla Clinica Nuova Ricerca è sospesa tutta l’attività routinaria, mentre vengono svolti solo servizi di diagnosi e terapia di prima necessità che non interessino forme attinenti all’epidemia in corso.

Il laboratorio di analisi è quindi aperto dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 15.00, il sabato dalle 7.30 alle 12.

Viene garantita una linea diagnostica e terapeutica per i pazienti urgenti e non differibili con esami quali elettrocardiogramma (ECG), diagnostica prenatale, chirurgia oculare urgente. Sono sospese le attività ambulatoriali e di sala operatoria.

Notizie correlate
di Andrea Turchini