Indietro
domenica 5 aprile 2020
menu
Le previsioni di Roberto Nanni

Lunedì uggioso poi nuova stabilità

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 9 mar 2020 14:39 ~ ultimo agg. 14:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Previsto un breve passaggio perturbato sulle alture romagnoli prima di un nuovo periodo di stabilità a metà settimana.

Sull’Emilia-Romagn, spiega Roberto Nanni Tecnico Meteorologo Certificato e divulgatore scientifico di AMPRO Associazione Meteo Professionisti si prevede un lunedì con cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni deboli che, a partire dal crinale appenninico occidentale, interesseranno nel corso della giornata prevalentemente il settore centro-occidentale della nostra regione; deboli irregolari sul settore orientale. Quota neve inizialmente attorno ai 1300-1400 metri nei tratti appenninici centro-occidentali, in diminuzione dalle ore centrali localmente fino a 7-800 metri anche sotto forma di Graupel.

Dalla serata tendenza ad esaurimento dei fenomeni, con deboli precipitazioni residue sui rilievi e nuvolosità in graduale attenuazione. Martedì si attende nuvolosità irregolare per transito di nubi di tipo stratificato al mattino, ampie zone di sereno dal pomeriggio. Mercoledì cielo sereno o poco nuvoloso. Le temperature dopo alcune variazioni, caleranno nei valori minimi attestandosi fino a risultare da 1 a 6 gradi; le massime in aumento, specie a fine periodo considerato, risultando dai 13 ai 17 gradi. i Venti prevalentemente deboli soffieranno inizialmente da direzioni variabili, per poi ruotare successivamente da quelli occidentali a quelli meridionali. Il mare si manterrà generalmente poco mosso.

le previsioni di Arpae

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna