Indietro
menu
Primo caso in Sardegna

Coronavirus. Positivi dopo il rientro da Rimini, casi in altre regioni

In foto: l'ospedale di Cagliari
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 2 mar 2020 12:51 ~ ultimo agg. 3 mar 12:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il primo caso accertato di coronavirus in Sardegna è quello di un imprenditore 40enne di Quartu Sant’Elena (Cagliari) titolare di un locale, che una decina di giorni fa era stato a Rimini e al rientro aveva accusato i primi sintomi. E’ ora ricoverato in ospedale: per la conferma della positività è attesa la verifica dell’Istituto superiore di sanità cui è stato inviato il tampone. Il quarantenne ha manifestato i primi malesseri circa una settimana fa e ora è ricoverato in rianimazione con una diagnosi di polmonite. La sua famiglia è già in quarantena.

L’uomo – riferisce l’Ansa – era stato a Rimini tra il 15 e il 18 febbraio scorso per la fiera Beer e Food Attraction. E’ rientrato nel capoluogo sardo il 19 febbraio con un volo Bologna-Cagliari.

All’arrivo non era stato sottoposto al controllo del termoscanner, previsto secondo le disposizioni nazionali solo per i voli internazionali e in arrivo da Fiumicino ma esteso dal 22 di questo mese a tutti i voli per ordinanza del presidente della Regione Christian Solinas. Una volta atterrato è stato subito male, quindi non è mai passato nel locale che gestisce. In quarantena anche la moglie, il figlio e un amico che era con lui a Rimini. Poi, come prevede il protocollo in questi casi, la misura è stata estesa tutte le persone con cui è entrato in contatto come i passeggeri del volo Bologna-Cagliari, ma solo quelli – riferisce l’Ansa – fino a due file davanti e dietro il posto del contagiato. Per tutti gli altri è prevista una vigilanza sorvegliata. Adesso il 42enne si trova, intubato, al Santissima Trinità di Cagliari dove è arrivato ieri direttamente a bordo di un’ambulanza del 118.

Anche nel casertano, a Mondragone, si è registrato un caso di una persona contagiata risultata da poco rientrata da Rimini: si tratta di un 33enne in condizioni non preoccupanti Anche in questo caso l’uomo era di rientro dalla stessa fiera a Rimini. I familiari sono stati subito posti in quarantena.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna