Indietro
menu
due arresti dei carabinieri

Aggira le norme anticontagio per comprare cocaina

In foto: La droga sequestrata dai carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 26 mar 2020 13:32 ~ ultimo agg. 15:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ha violato le norme anticontagio per acquistare cocaina, ma non aveva fatto i conti con i carabinieri di Riccione che si erano appostati nelle vicinanze della casa del pusher, un albanese di 21 anni. Così, quando il connazionale 34enne è arrivato all’appuntamento, i militari del Nucleo Operativo Radiomobile, guidati dal tenente Maurizio Guadalupi, sono entrati in azione e l’hanno bloccato.

L’acquirente, oltre ad aver trasgredito le norme anticontagio, ha violato anche gli arresti domiciliari a cui era sottoposto per pregresse vicende di droga. Addosso aveva 10 grammi di cocaina che probabilmente intendeva a sua volta rivendere. Ma il 34enne ne cercava altra, ecco perché si stava recando dal più giovane connazionale.

Nel frattempo un’altra aliquota del Nor ha fatto irruzione nell’appartamento dello spacciatore, subito bloccato. I militari hanno sequestrato 100 grammi di cocaina pura ancora da “tagliare”, il materiale per il confezionamento e 5.800 euro in banconote di vario taglio, ritenute provento dell’attività illecita.

Per i due arrestati, che hanno trascorso la notte al fresco, si celebrerà oggi il rito direttissimo in tribunale.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna