Indietro
mercoledì 27 maggio 2020
menu
Rimini e dintorni

Un weekend fra Carnevale e piccole grandi storie con bimbiarimini

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
ven 14 feb 2020 19:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per le famiglie un fine settimana all’insegna di coriandoli, maschere e costumi vari, ma non solo. Ecco 5 eventi nella rubrica settimanale in collaborazione con Barbara Farkas (www.bimbiarimini.it) da vivere insieme con i propri bambini

1.

Dopo Sant’Apollonia, sabato 15 e domenica 16 febbraio a Bellaria Igea Marina torna l’appuntamento con San Valentino, la Festa degli Innamorati: spettacoli, musica, gastronomia, luna park e mercatini allieteranno il fine settimana.

Nel mese della dolcezza per eccellenza, “L’amore è… Bellaria Igea Marina” offre a tutti gli ospiti della città un vero e proprio giardino botanico dedicato all’amore. Realizzato in piazza Matteotti, il giardino è un percorso romantico impreziosito da un vero prato, piante ornamentali e allestimenti in grande scala in tema amore. All’interno del giardino, altre sorprese ad attendere gli innamorati: tra queste, la presenza di un fotografo professionista pronto a immortalare i loro momenti nel giardino, con piccoli omaggi per le coppie che simpaticamente si presteranno all’iniziativa.

Il tema dell’amore viene ripreso a partire da venerdì anche lungo l’Isola dei Platani, con altre installazioni e statue, tra cui spicca l’allestimento gonfiabile più grande d’Europa, quel “Big Man” che con i suoi sedici metri di altezza sarà un grande inno all’amore visibile da ogni angolo del centro di Bellaria. Poi, da sabato mattina, via alla Festa di San Valentino con mercatini, stand espositivi, eventi, appuntamenti culturali e, ovviamente, ancora sorprese per tutti gli innamorati.

2.

Sabato 15 febbraio, alle 16.30, al Teatro Supercinema di Santarcangelo prosegue la rassegna teatrale per piccoli e grandi sognatori con lo spettacolo dal titolo “Avanti… permesso” della Compagnia Teatrale Mattioli.

È la storia comica, surreale e poetica dell’incontro di due diversi tra loro. L’Altro, un buffo omino, innamorato del suo piccolo-grande mondo del lavoro, vive in solitudine nella sua casa–armadio grigia. Ma un giorno arriva Quell’altro che parla una lingua diversa e ha con sé erbe curative. L’Altro è infastidito, perché Quell’altro fa cose che non capisce…

Ingresso: 7 euro per gli adulti, 6 euro per i bambini (dai 3 ai 14 anni). Info e prenotazioni: Santarcangelo Festival (dal lunedì al venerdì) 0541 626185.

3.

Domenica 16 febbraio é in programma la 31esima edizione del Carnevale Insieme, organizzato dalla Parrocchia La Resurrezione al quartiere Grotta Rossa di Rimini. La festa inizia alle ore 14, nel piazzale della chiesa (via della Gazzella 48), con un’esibizione di canto della scuola d’infanzia ‘La Resurrezione’.

A partire dalle ore 14.30 sfileranno gruppi a piedi seguiti dai carri dai quali, in un clima di festa, saranno lanciati dolciumi e coriandoli per tutti. Ci sarà la possibilità di avere delle “sculture con i palloncini” e di “truccare i bimbi”. Come sempre non mancheranno il trenino, ciambella e vino offerti dal Circolo e…. tanta allegria e divertimento.

Alle ore 16.30 si farà ritorno al piazzale della chiesa dove ci saranno vari intrattenimenti e saranno allestiti punti di ristoro. La festa proseguirà nella sala riscaldata con il “MagoBretella”, con la musica di “Stella DJ”e terminerà con l’estrazione dei premi della lotteria gentilmente offerti dai sponsor. I biglietti sono acquistabili, nei punti vendita indicati, durante tutta la manifestazione. Il ricavato andrà alla parrocchia a sostegno delle famiglie in difficoltà.

4.

Domenica 16 febbraio, alle 16.30, al Teatro Pazzini di Verucchio é in programma il secondo appuntamento con la rassegna di teatro per famiglie “A Teatro per la mano”: questa volta va in scena “Mostriciattoli” della Compagnia Giallo Mare Minimal Teatro.

Olmo è un bambino che vuol essere grande ma tutti lo considerano piccolo… – Non puoi restare alzato fino a tardi sei piccolo! – Dammi la mano per attraversare la strada sei piccolo! Uffa, pensa Olmo, ma io invece sono capace di fare tante cose… Da un po’ di tempo tutti gli dicono: fai attenzione, ormai sei grande! Olmo si domanda come mai è diventato grande improvvisamente. È successo quando è arrivata Anna, la sorellina! Son tutti lì intorno a lei sorridenti e lei non riesce nemmeno a parlare o a camminare eppure son tutti felici quando lei fa ghe ghe gu gu… però Olmo è quasi sicuro che sotto le sembianze della sorellina si nasconda un mostro e lui troverà le prove! Oppure tutto è cominciato quando è andato in prima elementare? Tante cose nuove da imparare, tante nuove regole da rispettare e la maestra o il maestro, forse anche loro sono mostri da smascherare. I mostri popolano tutta la casa, la scuola, la stanza di Olmo ma i grandi non li vedono fino a che un incontro fortunato con un piccolo cane, Polpetta, porta Olmo a dimenticare le sue paure, anzi a combatterle e a diventare grande. Così anche la scuola e la sorellina piano piano perdono le sembianze di mostri, anzi di mostri in casa non ce ne sono più. Neanche un piccolo mostriciattolo.

Ingresso: 7 euro per gli adulti, 6 euro per i bambini (dai 3 ai 14 anni). sotto i tre anni gratuito. Per info e prenotazioni tel. 320 5769769.

5.

Domenica 16 febbraio, alle 10, al Museo della Regina a Cattolica prosegue ‘MuseoDí’ con i giochi e laboratori del Museo della Regina per i bambini e le loro famiglie, questa volta dedicato al senso della vista.

Un cantastorie, o narratore, giungerà da un villaggio vicino a bordo di una bicicletta, con il suo teatro di carta sulla schiena, una favola da raccontare e un insegnamento da tramandare.

Insieme a Gemma Felici e Georgia Galanti, sia i bambini più piccoli che i più grandi apprenderanno un’arte antica come il mondo, quella del Batik e soprattutto che l’invisibilità può essere una magnifica avventura, ma anche creare non pochi problemi…

Età consigliata dai 4 anni.

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria: 0541 966577, museo@cattolica.net

Per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Altre notizie
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna