Indietro
menu
guida in stato di ebbrezza

Tredici patenti ritirate in una sola notte dalla polizia Locale

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 1 feb 2020 11:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono 13 e tutte appartenenti a guidatori tra i 40 e i 50 anni le patenti ritirate nella notte tra venerdì e sabato dalla polizia Locale di Rimini nel corso di un servizio speciale a contrasto della guida in stato d’ebbrezza. Dalle 23 di venerdì alle prime ore della mattina di sabato sono stati oltre 200 i veicoli e relativi guidatori controllati in centro storico sulla Circonvallazione, a Marina centro all’altezza di piazzale Marvelli, e a Miramare su via Cavalieri di Vittorio Veneto, impegnando uomini del reparto mobile, del reparto infortunistica ed anche dell’unità cinofila del Corpo.

Delle 13 patenti ritirate per aver superato lo 0,80 g/l, in massima parte donne, sette appartengono a guidatori che hanno registrato un tasso alcolemico tra l’1,10 e l’1,59. A quest’ultima, una 50enne riminese, è stata disposta la confisca del mezzo che scatta quando è riscontrata un’alcolemia nel sangue maggiore di 1,5 grammi per litro. Se ciò accade, sono previsti l’arresto da sei mesi ad un anno, un’ammenda che va dai 1.500 ai 6.000 euro, la sospensione della patente da uno a due anni e – in caso di un incidente o di recidiva nel corso del biennio successivo da parte dell’automobilista – la revoca della patente.

Cinque patenti sono state ritirate, invece, perché il tasso alcolemico registrato al guidatore variava tra i 0,67 e i 0,79 grammi per litro, per cui è prevista oltre alla sospensione della patente di guida da tre a sei mesi, la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 531 a euro 2.125.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna