Indietro
menu
arrestato dai carabinieri

E' ai domiciliari ma evade dalla comunità. E il giudice lo rispedisce ai domiciliari

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 19 feb 2020 16:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sarebbe dovuto essere agli arresti domiciliari, non nella sua abitazione bensì in una comunità della zona, invece martedì pomeriggio i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile lo hanno sorpreso mentre passeggiava per strada. Così, dopo averlo riconosciuto, lo hanno bloccato e sottoposto a controllo. Un 30enne riminese, ai domiciliari per ricettazione, è stato arrestato per evasione. Per lasciare la comunità, infatti, era necessario l’autorizzazione del giudice e il 30enne ne era sprovvisto.

Comparso questa mattina in tribunale a Rimini, il 30enne è stato condannato a 8 mesi di reclusione. Il giudice, però, ha stabilito che il condannato deve scontare la detenzione ancora ai domiciliari. 

Notizie correlate
di Redazione