Indietro
menu
operai dalla Basilicata

Coronavirus. Tosi: bloccato cantiere passeggiata Goethe

In foto: Il sindaco Renata Tosi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 24 feb 2020 13:41 ~ ultimo agg. 19:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In mattinata il sindaco di Riccione Renata Tosi è intervenuta in diretta alla trasmissione di Icaro Tempo Reale per fare il punto sulla situazione legata al coronavirus. In questo momento siamo in una fase di prevenzione, ha spiegato, e servono comportamenti consoni e adeguati. Niente panico, insomma. Il sindaco stigmatizza anche il caso di alcuni operai provenienti dall Basilicata impegnati in un cantiere in città che non si sono presentati al lavoro. Erano impegnati nel cantiere di riqualificazione della passeggiata Goethe e Shakespeare. Un’ordinanza sul Coronavirus emessa dal Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi ha stabilito che “tutti i cittadini che rientrano in Basilicata provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Liguria o che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni dovranno rimanere in quarantena presso il proprio domicilio per 14 giorni, comunicando la propria presenza ai competenti servizi di sanità pubblica”. La ditta che sta eseguendo i lavori per la passeggiata Goethe e Shakespeare, con sede a Sansepolcro (Arezzo) per il cantiere di Riccione ha assunto, ovviamente con regolare contratto di lavoro, alcuni operai originari della regione Basilicata che questa mattina però non si sono presentati sul cantiere per non dover incorrere nella quarantena obbligatoria al rientro a casa dall’Emilia Romagna.

Gli uffici tecnici del comune, i dirigenti, la società incaricata dei lavori e io stessa siamo a lavoro per poter trovare una soluzione nel giro di pochi giorni”, ha dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici, Lea Ermeti.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani