Indietro
menu
Attualità Misano

Rimossi a Misano i cartelli pubblicitari contestati. La Commissione plaude

In foto: la sede del Comune di Misano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 10 gen 2020 11:44 ~ ultimo agg. 11:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A Misano Adriatico sono stati rimossi sono stati rimossi i cartelli pubblicitari di un esercente locale che avevano suscitato reazioni di condanna e accuse di sessismo per il loro contenuto riferito al corpo femminile. Lo annuncia su Facebook lo stesso promotore dell’iniziativa aggiungendo “Chiedo scusa”.

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Misano plaude alla decisione che pone fine alla contestata campagna promozionale. “È importante infatti che chi li ha ideati abbia compreso che questo tipo di pubblicità è non solo offensiva nei confronti delle donne, ma soprattutto un cattivo esempio per i nostri ragazzi che cerchiamo di educare al rispetto ogni giorno anche all’interno delle nostre istituzioni scolastiche. Questi stereotipi di genere che qualcuno ironizzando ha banalmente definito “divertenti”, sono al contrario di cattivo gusto, ma soprattutto non sono affatto innocui e pertanto vanno censurati”.

“Come commissione pari opportunità, da sempre attenta e attiva sul territorio e all’interno delle scuole con progetti di educazione al rispetto in genere delle persone in quanto tali, non possiamo restare indifferenti, ne prendiamo le distanze e condanniamo non solo questo messaggio ma ogni altro tipo di linguaggio, immagine o comportamento discriminatorio, offensivo e non rispettoso della persona in quanto tale, a prescindere dal genere”.

Notizie correlate
di Redazione