mercoledì 26 febbraio 2020
menu
Calcio Femminile C

Per l'Asd Femminile Riccione sconfitta di misura in Toscana

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 19 gen 2020 21:38
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

San Miniato-Asd femminile Riccione 2-1

IL TABELLINO
San Miniato: Nardi, Cirri, Meattini, Tamburini, Casula, Gangi (71’ Sulo), Tata, Solazzo, Toppi, Binazzi, Mascilli Migliorini (63’ Gnisci).

Asd femminile Riccione: Giorgi, Amaduzzi A (63’ Barocci), Amaduzzi M. (63’ Dominici), Gostoli (82’ Sommella), Rodriguez, Della Chiara, Perone (72’ Ciavatta), Magnani, Abouziane, Antolini, Marcattili.

Ammonite: Antolini, Barocci, Gnisci, Binazzi, Nardi, Dominici.

CRONACA E COMMENTO
Seconda sconfitta consecutiva per il Riccione che perde di misura per 2-1 sul campo del San Miniato, accorciando le distanze con Abouziane in risposta al doppio vantaggio delle toscane. In virtù di questo risultato la squadra biancoazzurra resta comunque terza in classifica a pari merito con la Res Women, pur non attraversando uno straordinario periodo di forma in cui ha collezionato tre sconfitte e due pareggi nelle ultime cinque gare; a tal proposito la sosta giunge quanto mai opportuna per ricaricare le energie e ritrovare gli giusti stimoli.

La cronaca. Al 2’ tiro di Marcattili, ribattuto da una giocatrice avversaria; al 3’ tiro in porta di Amaduzzi A. parato dall’estremo difensore avversario; al 10’ tiro fuori misura di Tata; al 19’ conclusione di Cirri parata da Giorgi; al 23’ ci prova ancora Cirri senza esito; al 24’ conclusione fuori misura di Abouziane; al 25’ gran tiro di Perone che di mancino a giro sfiora l’incrocio dei pali con la palla che lambisce il palo e termina fuori; al 27’ tiro fuori dallo specchio della porta di Antolini; al 29’ occasionissima Riccione con la punizione di Rodriguez dalla trequarti offensiva e il colpo di testa di Antolini che da 5 metri spara alto; al 31’ tiro in porta di Perone che colpisce la traversa dal limite dell’area di rigore a portiere battuto; al 32’ Della Chiara prova la conclusione in porta; al 34’ tiro fuori misura di Abouziane; al 40’ palo delle toscane con Cirri; al 45’ tiro in porta ancora di Cirri senza esito con le squadre che vanno all’intervallo negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa, al 54’ tiro fuori misura di Gostoli; al 57’ il San Miniato passa in vantaggio con Gangi; al 64’ tiro in porta di Antolini; al 66’ raddoppio delle toscane con Cirri; al 77’ Abouziane accorcia le distanze per le romagnole; all’89’ tiro fuori di Marcattili; dopo sei minuti di recupero l’arbitro fischia la fine delle ostilità decretando la vittoria del San Miniato sul Riccione per 2-1. Adesso lungo stop per il girone C, che tornerà in campo il prossimo 9 febbraio con le gare della seconda giornata di ritorno con le romagnole che saranno impegnate in casa nel derby con il Bologna; la settimana precedente, il 2 febbraio, è previsto, invece, l’incontro dei quarti di Coppa Italia con il Pontedera.

Di seguito le dichiarazioni post gara del mister Migani: “Stiamo attraversando un periodo in cui non siamo brillantissimi, resta la consolazione di essere rimasti terzi in classifica pur essendo rammaricati per aver sprecato un’occasione per rilanciarsi e tenere il passo delle squadre di vertice; nel primo tempo non siamo state bravi a finalizzare tre-quattro nitide occasioni da rete che ci avrebbero consentito di terminare in vantaggio la prima frazione di gioco con i nostri avversari che nella ripresa, sono stati poi cinici e spietati a mettere a segno le uniche palle goal create.”

Serie C girone C
12^ giornata (prima di ritorno)
Res Women-Pontedera 2-3
Grifone Gialloverde-Torres 0-3
Pistoiese-Imolese 5-4
Arezzo-Jesina 3-2
San Miniato-Riccione 2-1
Bologna-Spezia 0-2

Classifica
Torres 32
Pontedera 29
Riccione, Res Women 20
Pistoiese 19
Jesina 18
Spezia 16
San Miniato 14
Arezzo 13
Bologna 11
Grifone 7
Imolese 1
Pontedera e Spezia 1 gara in meno

Ufficio Stampa
Asd femminile Riccione

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna