Indietro
menu
indagano i carabinieri

Maxi rissa tra minorenni a Riccione

In foto: Repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 gen 2020 19:48 ~ ultimo agg. 21 gen 13:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 13.277
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si sarebbero dati appuntamento sui social per una sorta di resa dei conti legata a futili motivi. Nel tardo pomeriggio di domenica, 40-50 minorenni (alcuni stranieri, altri italiani), mischiati in due gruppi contrapposti, si sono ritrovati in viale Corridoni a Riccione, di fronte alla sala giochi Happy Days, dove hanno incominciato prima ad insultarsi e a provocarsi, poi a spintonarsi. Alcuni passanti sostengono che sarebbero volati anche schiaffi e calci. Ovviamente la loro presenza non è passata inosservata.

Una maxi rissa durata un paio di minuti non di più. Dopodiché i due gruppetti si sarebbero in parte dispersi. Quando sul posto sono intervenuti i carabinieri del Radiomobile di Riccione, coadiuvati dagli agenti della polizia locale, gli animi si erano apparentemente raffreddati. Alcuni minorenni però, che nel frattempo si erano allontanati da viale Corridoni, si sono ritrovati in zona stazione, dove sarebbero entrati nuovamente a contatto. Qualcuno racconta anche di un lancio di sassi.

All’origine della maxi baruffa potrebbero esserci ruggini ricollegabili alla contesa di qualche coetanea. I militari dell’Arma al momento hanno identificato 20 dei ragazzini che avevano preso parte alla rissa. Le indagini sono ancora in corso.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO