Indietro
menu
Controllo di Polizia Penitenziaria

In visita in carcere con la droga. Incastrata dal fiuto di Beck's

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 20 gen 2020 12:02 ~ ultimo agg. 15:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Stava andando a fare visita al figlio, detenuto per l’espiazione di una pena definitiva alla casa circondariale dei Casetti di Rimini, con della droga nascosta nello stivaletto. Ma per sua sfortuna proprio durante un controllo, coordinato dal Commissario Capo Aurelia Panzecca della Polizia Penitenziaria di Rimini, con l’unità cinofila della Polizia Penitenziaria del reparto di Verona. Alla vista del cane Beck’s in un corridoio, che aveva fiutato qualcosa di strano, la donna, una 65enne piacentina, si è subito mostrata nervosa affermando di avere paura dei cani. Il suo atteggiamento perà ha subito suscitato sospetti ed è stata accompagnata in uno stanzino da agenti donne che l’hanno perquisita. Nello stivaletto, attaccati con dello scotch, c’erano degli involucri con 22 grammi di hashish e sette grammi di cocaina. La donna, incensurata, è stata denunciata per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO