venerdì 6 dicembre 2019
menu
Basket B

Albergatore Pro RBR sconfitta a Chieti

In foto: RBR schierata contro la violenza sulle donne
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 17 nov 2019 20:37 ~ ultimo agg. 18 nov 16:22
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Esa Italia Teate Basket Chieti-Albergatore Pro RBR 72-64

IL TABELLINO
CHIETI: Rezzano 19 (1/2, 3/7), Ruggiero 15 (4/5, 2/4), Stanic 10 (5/6, 0/2), Sanna 8 (2/3, 1/3), Meluzzi 7 (2/2, 1/5), Ponziani 6 (3/6), Ba 4 (2/4), Simoncelli 3 (1/2, 0/4), Di Carmine 0 (0/2), Raicevic NE, Mijatovic NE, Insegno NE. All. Coen, Perricci, Cinquegrana.

RBR: Ambrosin 19 (6/6, 2/4), Rinaldi14 (4/8, 1/3), Bedetti L. 8 (1/7), Rivali 8 (4/4, 0/2), Broglia 7 (2/4, 1/1), Moffa 5 (1/1, 1/3), Pesaresi 3 (0/1, 0/8), Bedetti F. (0/3, 0/6), Bianchi, Ramilli NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

Parziali: 23-21, 42-33, 58-52.

COMMENTO
RBR torna con una sconfitta dalla trasferta a Chieti. Al PalaTricalle nel primo parziale regna l’equilibrio: 23-21 al 10′. Ma nel secondo parziale i padroni di casa scappano via: +9 all’intervallo lungo sul 42-33. Nella terza frazione Rimini, trascinata da un super Ambrosin (autore di 19 punti), si riavvicina: 58-52 al 30′. Nell’ultimo parziale i ragazzi di coach Bernardi non riescono a completare la rimonta. Vincono i locali 72-64.

Domenica prossima per i biancorossi il derby con Faenza.

La partita sarà trasmessa su Icaro TV (canale 91) e in streaming su icaro.tv lunedì alle 23:20.

LA NOTA DI RBR
Grande equilibrio al PalaTricalle per tutta la partita ma alla fine Albergatore Pro non riesce ad espugnare la tana della corazzata Chieti. Gli Heroes tirano col 19% da tre punti e non riescono a rimontare nel secondo tempo dopo i tentati allunghi degli abruzzesi: i biancorossi sono sempre rimasti in partita dando la sensazione di essere a pari livello con una squadra così blasonata, rimane il rammarico per la poca precisione da oltre l’arco ma ci sono ottime indicazioni da cui ripartire ed andare avanti! MVP Matteo Ambrosin con 19 punti (6/6 da due, 2/4 da tre) e 16 di valutazione.

Subito equilibrio con Rimini che trova punti da un ottimo Ambrosin mentre Chieti si affida all’asse Stanic-Ruggiero. Rezzano firma la tripla del +5, ma Albergatore Pro sorpassa con le triple di Rinaldi ed Ambrosin. Ponziani segna quattro punti filati prima che i liberi di Luca Bedetti chiudano i primi 10’. 6 punti consecutivi di Sanna ed gioco da quattro punti di Rezzano fanno +9 Teate, ma Ambrosin si scatena letteralmente e segna sette punti in un amen, capitan Rinaldi lo aiuta e trova il canestro del -4. Il 19enne di Latina metta anche la bomba del -3 e Rimini prova a cavalcare l’onda da tre punti per riportarsi in vantaggio, ma i tentativi biancorossi non hanno esito positivo e permettono agli abruzzesi di tornare sul +7 col solito Rezzano. Broglia segna la tripla che riaccende le speranze, ma Stanic e Simoncelli costringono Coach Bernardi al timeout. Rimini non smette di costruire buoni tiri, ma il pallone sembra destinato a non entrare: Pesaresi ed Ambrosin ci provano a ripetizione nell’ultimo minuto, ma il risultato è già in ghiaccio per Chieti.

La dichiarazione di Coach Massimo Bernardi: “I ragazzi sono stati bravi e non hanno mai mollato, è chiaro che dovevamo crederci di più: abbiamo avuto brutte percentuali da tre punti. Abbiamo costruito buoni tiri e la mentalità è stata quella giusta però dobbiamo avere più fiducia e sicurezza. Abbiamo fatto un passo in più verso la consapevolezza di come affrontare questo tipo di partite.”

Albergatore Pro RBR tornerà in campo domenica 24 novembre alle 18 al PalaFlaminio di Rimini. In occasione della decima giornata di campionato Rimini ospiterà la Rekico Raggisolaris Faenza.