venerdì 13 dicembre 2019
menu
Basket B

Albergatore Pro RBR-Ristopro Fabriano 62-73: "Il bicchiere mezzo pieno"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 5 nov 2019 23:53
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Nella gara dei “PRO” RISTO batte ALBERGATORE, c’è poco da scherzare, gli avversari di stavolta sono stati più bravi, si sono portati dietro una vagonata di tifosi e se la sono portata casa con decisione. Niente da dire, voltare pagina e salire sul pullman per Teramo per correre a recuperare subito lo scivolone di domenica contro un’avversaria meno blasonata.

Quando si parla bene degli avversari vuol dire che non c’era “pezza” dal momento che ci hanno sovrastato in tutte le statistiche chiudendosi in area e impedendo ai nostri di correre sfruttando la scarsa vena dei nostri a metterla dall’arco. Se poi ci metti che hanno attaccato con efficacia la nostra area nella quale hanno banchettato spesso e volentieri esce il divario pesante che RBR è stata comunque brava a ricucire per ben tre volte ma solo parzialmente.

Il tentativo di Bernardi di bucare dalla lunga per aprire la scatola non ha avuto esito per la scarsa mira di un comunque vivacissimo Moffa così come è mancato l’equivalente apporto di Pesaresi e i nostri avversari sono riusciti a scappare ogni volta che abbiamo tentato di avvicinarci.

Passi prendere un parziale quando si gioca peggio (vedi primo tempo) ma se poi non fai canestro nemmeno quando giochi bene (vedi secondo tempo) non puoi che contare i miseri 62 punti sul referto sbagliato mentre gli altri godono. Bicchiere inevitabilmente mezzo vuoto registrando anche un “accorciamento” di panchina nelle gare più toste.

#0 Alessandro Vandi: non entrato.

#5 Nicola Bianchi: un “amen” in campo, con 2 falli e un rimbalzo. Subito un paio d’errori difensivi e finisce in panca. Bicchiere “vuoto”.

#6 Luca Pesaresi: 17 minuti in campo per 2 punti con 1/1 da 2 punti e 0/5 da 3 punti, senza ai tiri liberi con 2 rimbalzi, 2 perse, 1 recupero e 3 assist. Valutazione Lega -2 si alterna con Rivali in regia ed alla fine gioca anche da guardia pura, ma non buca mai la retina Bicchiere “mezzo vuoto”.

#7 Nicolò Moffa: 30 minuti in campo per 8 punti con 2/4 da 2 punti ma 1/5 da 3 punti, 1/2 ai tiri liberi, 4 rimbalzi e 2 perse, 1 recupero ed 1 assist. Valutazione Lega 5. Ancora polveri bagnate dalla lunga distanza sporcano una prestazione di tutto rispetto e lasciano il Bicchiere “mezzo”.

#8 Yuri Ramilli: non entrato.

#0 Alessandro Chiari: non entrato.

#10 Eugenio Rivali: 27 minuti in campo per 7 punti con 2/7 da 2 punti oltre a 1/2 da 3 punti, senza tiri liberi, 4 rimbalzi, 3 perse, 1 recupero e 4 assist. Valutazione Lega 6. Si sono riviste alcune esitazioni nel prendere il tiro, un po’ sottotono e Bicchiere “mezzo vuoto”.

#11 Luca Bedetti: 24 minuti in campo per 11 punti con 4/8 da 2 punti, senza tiri 3 punti oltre a 3/4 ai tiri liberi. Cattura 4 rimbalzi con 1 persa e 1 recupero. Valutazione Lega 10. Bicchiere “mezzo” perché pur essendo risultato positivo è stato limitato dal gioco degli avversari.

#14 Francesco Bedetti: 31 minuti in campo per 16 punti con 3/4 da 2 punti e 2/3 da 3 punti, 4/5 ai tiri liberi. 2 rimbalzi, 1 persa, 1 recupero, 1 assist e 4 falli subiti. Valutazione Lega 20. Ancora una bella gara, questa volta partendo dalla panchina coi mugugni del pubblico. Bicchiere “mezzo” perché serviva di più, ma dagli altri.

#15 Tommaso Rinaldi: 30 minuti in campo per 10 punti con 3/6 da 2 punti e 1/2 da 3 punti, 1/2 ai tiri liberi. Cattura 2 rimbalzi, poi 3 perse e serve 2 assist e 5 falli subiti. Valutazione Lega 8. A far sportellate si dimostra protagonista e si batte anche discretamente quindi Bicchiere “mezzo”.

#18 Giorgio Broglia: 20 minuti in campo per 6 punti con 3/6 da 2 punti, 0/2 da 3 punti, senza tiri liberi, 4 rimbalzi e 2 persa. Valutazione Lega 6. Primo tempo da dimenticare con un secondo tempo decisamente efficace ma molto sfortunato, se fosse entrata la seconda tripla come sarebbe andata? Gli resta il Bicchiere “mezzo”.

#35 Matteo Ambrosin: 17 minuti in campo per 2 punti con 1/2 da 2 punti, 0/1 da 3 punti, senza tiri liberi, 2 rimbalzi. Valutazione Lega 0. Si è mosso bene anche se impiegato poco, all’inizio e nel finale. Dimenticato in panca per tutta la parte centrale di gara mi è comunque piaciuto, quindi Bicchiere “mezzo”.

Massimo Bernardi (Middleton, Brugé): il differenziale 51 a 76 nella valutazione Lega penalizza più di quanto dica il risultato. Segnare solo 62 punti quando si ha un potenziale da 80 la dice lunga. Bicchiere “mezzo” ma non puoi farci nulla se in campo prendi tiri aperti e non entrano. Più lusinghiero il fatto che gli avversari ne hanno messi “solo”73. Mi piace pensare che con una media appena accettabile al tiro dalla lunga sarebbe potuta andare diversamente.

Daniele Bacchi