Indietro
lunedì 23 novembre 2020
menu
Calcio D girone D

Savignanese-Lentigione 2-2

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 27 ott 2019 18:14 ~ ultimo agg. 19:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Savignanese-Lentigione 2-2

IL TABELLINO
Savignanese: Mordenti, Guidi, Cola, Tamagnini A. (35′ st Poggi) Brighi, Longobardi (39′ st Gadda), Rossi, Giacobbi, Manuzzi F., Miori, Scarponi (27′ st Peluso). A disp.: Ambrosini E. Castellano, Tisselli, Jassey, Cristiani, Manuzzi R. All. Farneti.

Lentigione: Rossi M., Castelluzzo (41′ st Sanat), Maffezzoli, Scalini, Dall’Osso, Zagnoni, Piccinini, Parisi (1′ st Tamagini F.), Bernasconi (30′ st Caprioni), Bouhali (19 st Barranca), Ferri. A disp.: Cheli, Marconi, Palmiero, Kane, Falanelli. All. Notari.

Arbitro: Esposito di Napoli.

Assistenti: Mazzeo di Busto Arsizio e Capasso di Piacenza.

Reti: al 31′ Guidi, al 33′ Ferri, al 55′ Tamagnini, al 95′ Caprioni (rigore).

Ammoniti: Scarponi, Castelluzzo, Brighi, Maffezzoli, Tamagnini Federico, Barranca.

Note. Spettatori: 200 circa. Recupero: 1′ pt, 5′ st. Calci d’angolo: 9-4 per il Lentigione.

CRONACA E COMMENTO
La Savignanese per la seconda volta in questo campionato allo stadio Capanni di Savignano sul Rubicone non riesce a portare a casa i tre punti che sarebbero stati fondamentali per la sua classifica. Questa volta però ha messo lo zampino l’arbitro assegnando un calcio di rigore alquanto dubbio sul fotofinish alla formazione ospite. Nei primi venti minuti la partita non offre grosse emozioni poi si sveglia il Lentigione con un paio di occasioni, ma è la Savignanese a passare in vantaggio per poi essere raggiunta dopo appena 60 secondi. Nella ripresa Savignanese ancora in avanti al 10′, ma come detto il Lentigione ringrazia e porta a casa un prezioso pareggio.

La cronaca. Al 23′ tiro di Bernasconi deviato in calcio d’angolo da Mordenti. Sul cross conseguente al corner Mordenti non esce benissimo, Bernasconi ne approfitta ma Miori salva sulla linea di porta. Al 24′ Mordenti devia in calcio d’angolo un tiro di Piccinini. Al 31′ Savignanese in vantaggio, cross di Tamagnini sul secondo palo, irrompe Guidi che insacca alle spalle di Rossi. Due minuti dopo al 33′ il Lentigione pareggia; assist di Bernasconi che da distanza ravvicinata batte Mordenti. Al 35′ Mordenti para una conclusione di Parisi. Al 40′ ancora Mordenti rinvia su Piccinini poi recupera la sfera. Al 45′ punizione di Tamagnini A. che sfiora l’incrocio dei pali.

Nella ripresa al 5′ punizione di Francesco Manuzzi, palla fuori. Al 10′ la Savignanese passa in vantaggio con Tamagnini A., pronto a ribattere in rete una corta respinta di Rossi M. su precedente tiro di Francesco Manuzzi. Al 42′ l’arbitro Esposito va in confusione: ammonisce Barranca per un presunto fallo di mano (aveva segnato ma l’arbitro ha fermato il gioco), viene accerchiato dai giocatori ospiti e a 10 secondi dal termine dei 5 minuti di recupero assegna un calcio di rigore molto dubbio alla formazione del Lentigione. Questa volta sono roventi le proteste dei locali, Caprioni segna e l’arbitro decreta la fine delle ostilità. Sfuma cosi un’altra vittoria in zona Cesarini per la Savignanese.

Ufficio Stampa Savignanese

Notizie correlate
di Icaro Sport   
Calcio D girone D

Mantova-Sammaurese 2-1

di Icaro Sport