martedì 12 novembre 2019
menu
Opportunità per il turismo

L’ospitalità si fa digitale con Xpay di Nexi


Contenuto Sponsorizzato
In foto: X-pay
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 11 ott 2019 10:25 ~ ultimo agg. 10:33
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il settore turistico è investito dal fenomeno delle OTA (online travel agency, come booking.com), spesso in grado di subissare l’offerta del singolo albergo. Se da un lato non si può prescindere dal collaborare con queste agenzie, dall’altro è necessario aumentare le prenotazioni dirette, dotandosi di un gestionale CRM e di una vetrina virtuale collegata ad un gateway di pagamento per incassare in modalità protetta. Occorre infatti abbandonare la prassi rischiosa di addebitare a distanza le carte tramite il POS fisico che espone l’imprenditore al rischio di possibili storni fino a 6 mesi successivi la transazione, per utilizzo fraudolento di carte rubate o clonate o per il disconoscimento del pagamento.

I dettagli tecnici potrebbero spaventare e, pur essendo disponibili online piattaforme open source con istruzioni d’uso a costi contenuti per i più audaci, il consiglio per migliori performance è affidarsi a professionisti del settore in grado di gestire sia la fase di impianto del sito con negozio, sia la manutenzione del sistema.

Prima di tutto è necessario chiarirsi le idee: cos’è un gateway di pagamento? E cosa serve per aprire un e-commerce?

Il gateway di pagamento, o POS virtuale, è un server di terza parte che intermedia e gestisce il pagamento garantendo la sicurezza delle informazioni scambiate con un sistema crittografico. Quando il cliente compila il form di prenotazione sul sito, riceve una mail con link attraverso cui accedere, con login personalizzato, al gateway di pagamento. La somma richiesta può riguardare tutto l’importo o una parte (caparra) in base alle condizioni concordate e alla policy applicata e ben visibile sul sito a tutela di cliente e albergatore. Condizione imprescindibile per la funzionalità del negozio online è poi l’alta qualità della user experience fornita dal sito, rigorosamente responsive: utilità delle informazioni, semplicità d’utilizzo, efficienza del sistema. Generalmente il rischio è che l’utente si senta abbandonato nel world wide web: questione che in Romagna, terra dell’ospitalità ci sentiamo di escludere! Comunicare contatti telefonici e rispondere alle mail di richiesta informazioni in tempi rapidi è importantissimo per chiudere trattative personalizzate: l’importante è richiederne il pagamento sempre in modalità protetta tramite il POS virtuale. Da non sottovalutare le successive attività di customer care, rivolte sia a chi ha prenotato sia a chi ha solo chiesto informazioni: un mailing per fiere stagionali, attività per bambini, promozioni. RomagnaBanca in questo processo di digitalizzazione offre ai propri esercenti XPay, il gateway di pagamento di Nexi, semplice e sicuro per ogni settore di attività e tipologia di e-commerce.

Il servizio XPay, particolarmente adatto al settore alberghiero grazie al modulo Paymail e all’integrazione con il CRM MyReply di Titanka, è attivabile ora con una speciale promozione. Chiedi informazioni in tutte le Filiali di RomagnaBanca.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
FOTO
I centri dell'innovazione

Cos'è un Tecnopolo?

di Redazione
di Redazione
FOTO
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna