giovedì 24 ottobre 2019
menu
Scatta l'allerta

Venerdì nuova perturbazione sulla Romagna

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 1.201 visite
gio 5 set 2019 13:10 ~ ultimo agg. 6 set 07:30
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 1.201
Print Friendly, PDF & Email

La Protezione Civile dell’Emilia-Romagna ha emesso un’allerta di codice giallo valida per tutte le 24 ore di venerdì 6 settembre per temporali, criticità idraulica, idrogeologica e vento. Il riminese dovrebbe essere interessato dalla seconda parte della giornata.

Nella giornata di venerdì – recita l’allerta – l’arrivo di una perturbazione proveniente dal nord Europa caratterizzata da avvezione fredda apporterà condizioni di marcata instabilità sul nostro territorio regionale. Le precipitazioni risulteranno a carattere di rovescio localmente anche temporalesco di tipo organizzato, che dal settore emiliano tenderanno rapidamente ad interessare il restante territorio regionale. Sono previsti quantitativi medi areali compresi tra 20 e 40 millimetri giornalieri, più probabili sulle aree di pianura. Associati ai fenomeni temporaleschi sono previste precipitazioni superiori a70 mm. I venti risulteranno forti da nord-est sul settore costiero con raffiche superiori a 60 Km/h.

Spiega il nostro esperto Meteoroby: “Con l’inizio di settembre è attesa una dinamica più vivace sull’Europa centrale e nel Mediterraneo, dove la figura Anticiclonica nord Africana che ci ha accompagnato durante i mesi estivi si è ritirata dando spazio ad un nuovo tipo di circolazione di origine nord Atlantica a cui fanno capo però correnti più fresche e perturbate che ci accompagneranno anche nel fine settimana.

L’Italia settentrionale dunque così come la nostra regione sarà oggetto di due distinte fasi di maltempo, la prima delle quali porterà una spiccata instabilità nel corso del pomeriggio di venerdì lungo le coste romagnole con rovesci e temporali organizzati in maniera diffusa che potrebbero dar luogo a probabili colpi di vento. Seguirà un seppur lieve miglioramento apprezzabile nella giornata di sabato con cieli che risulteranno complessivamente variabili ma senza fenomeni associati se non qualche residuo piovasco mattutino. Infine una terza e non ultima perturbazione a carattere più freddo la quale in maniera decisa attraversando tutto il centro-nord, apporterà sulla nostra provincia dei rovesci a carattere locale nella seconda parte della domenica, lasciando in eredità sicuramente delle maggiori schiarite ad inizio della nuova settimana ma con un regime termico che già limato precedentemente, vedrà un ulteriore calo assestandosi attorno alle medie del periodo o appena al di sotto. Il tutto viene previsto in un contesto spesso ventilato, attivo dai quadranti settentrionali in successiva rotazione a quelli meridionali, agitando il nostro Mare sino a renderlo da poco mosso a mosso”.

Le previsioni di Arpae, 3Bmeteo e Meteoroby.

Altre notizie
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna