mercoledì 11 dicembre 2019
menu
Fine dell'incubo

Picchiava e minacciava la compagna da mesi. Arrestato 47enne

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 13 set 2019 12:08 ~ ultimo agg. 15:11
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Maltrattamenti, minacce e percosse. La squadra mobile della polizia di Rimini ha arrestato un 47enne di origine campana ma residente a Rimini che da oltre sei mesi aveva reso un incubo la vita della propria compagna. Calci e pugni, il più delle volte sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, erano all’ordine del giorno ormai dal marzo scorso. Ma la morbosa gelosia dell’uomo non si limitava all’aggressività fisica. Spesso infatti ricorreva a minacce, anche di morte. Dopo aver a lungo sopportato, la compagna ha trovato la forza di denunciare il 47enne dopo l’ennesimo episodio di violenza avvenuto i primi di settembre e per il quale era dovuta ricorrere alle cure mediche. I riscontri degli investigatori hanno consentito di ricostruire un quadro probatorio tale da consentire al PM di richiedere al Giudice una misura cautelare personale nei confronti dell’aggressore. Il 47enne è stato portato in carcere.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna