lunedì 16 settembre 2019
menu
In foto: La Presidente del Meeting Emilia Guarnieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 17 ago 2019 12:10 ~ ultimo agg. 12:25
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Prenderà il via domani il 40esimo Meeting per l’amicizia fra i popoli. “Nacque il tuo nome da ciò che fissavi” il titolo dell’edizione di quest’anno che potrà contare su 179 incontri e 625 relatori ma anche 25 spettacoli, 20 mostre e 35 manifestazioni sportive. Dopo la Messa delle 10.45 celebrata dal Vescoco Lambiasi e trasmessa in diretta su Rai 1, ad aprire la kermesse sarà alle 15 il convegno “Persona, amicizia e sociale” con la presidente del Senato Casellati.

Al lavoro nei 130mila metri quadri della Fiera di Rimini ci saranno 2.500 volontari provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero (110). Presteranno la loro opera in modo gratuito per un evento che ha costi preventivati di circa 6 milioni 500mila euro e le cui entrate prevalenti arrivano dai servizi di comunicazione per le aziende, dalla ristorazione e da attività commerciali e biglietti delle manifestazioni a pagamento. Tre i main partners: Tim, e-distribuzione e Intesa Sanpaolo.

Notevole l’indotto che la kermesse genera sul territorio. Secondo una stima dell’Osservatorio sul Turismo Regionale, elaborata da Trademark, sono circa 12.000 le camere d’albergo prenotate in oltre 450 hotel della Riviera e dell’entroterra per oltre 220.000 presenze turistiche e un giro d’affari stimato in circa 5 milioni. A questa cifra, relativa al fatturato alberghiero ed extralberghiero, si deve poi aggiungere la spesa dei visitatori e dei partecipanti ai convegni, stimata attorno ai 18 milioni di euro. Complessivamente quindi, le circa 800.000 presenze agli eventi del Meeting, potrebbero generare sul territorio un indotto di circa 23 milioni. Un vero e proprio tesoro.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna