Indietro
menu
guerra legale

Non le restituisce soldi prestati. Ex amante denuncia carabiniere

In foto: l'ingresso del Tribunale
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 12 ago 2019 08:11 ~ ultimo agg. 14:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una storia dai contorni ancora molto labili quella che coinvolge una 40enne, residente nel riminese e un carabiniere, che in passato è stato in servizio sul territorio. Nel 2015 i due, entrambi sposati al tempo, hanno intrapreso una relazione extraconiugale che si è chiusa circa un anno dopo. La donna, spiega questa mattina la stampa, nei giorni scorsi ha deciso di presentare un esposto-querela in cui accusa l’uomo di non averle restituito circa 45mila euro, che gli aveva prestato durante la loro storia. Le accuse sono: appropriazione indebita, stalking ed estorsione. L’ex carabiniere, stando alle sue accuse, la avrebbe anche minacciata di morte.

L’uomo dal canto suo ha avviato un procedimento per il riconoscimento di uno dei due figli della donna, convinto che possa essere il suo. Per la ex amante si tratta di un ulteriore modo per tenerla sotto scacco. Spetta ora alla magistratura fare chiarezza su quanto realmente accaduto.