Indietro
domenica 2 ottobre 2022
menu
A Coriano

Il Sangiovese Street Festival fa il pieno di pubblico

In foto: tavolata al Sangiovese Street Fest
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 26 ago 2019 14:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è conclusa la 52^ edizione del Sangiovese Street Festival con un buon successo di pubblico. La prima serata è iniziata con la presentazione del libro Patrimonio Genetico del corianese Domenico Ghiselli e con un brindisi augurale. Le cantine presenti  Palazzo Astolfi, Fattoria del Piccione, Podere Vecciano, Podere Bianchi, Tenuta Santini, Tenuta Sant’Aquilina, San Patrignano,  Valle delle Lepri, hanno versato nei calici il protagonista del Festival, Il Sangiovese, prodotto sulle colline corianesi e declinato nelle varie annate di produzione, nelle diverse tipologie di vinificazione e spumantizzazione. I ristoratori e gli stand Pro Loco hanno servito specialità e l’immancabile piada farcita.

 

La novità di questa edizione sono stati gli spettacoli: sul palco Sergio Casabianca, Roberto Mercadini, Francesca Airaudo, Checco Tonti e le Bestie Offese. Molto affollati anche i mercatini, in particolare quelli allestiti dai bambini e dai loro genitori. Fondamentale il lavoro dei volontari della Pro Loco.

Anche quest’anno – commenta Anna Pazzaglia, assessore al turismo e agli eventi – la festa ha saputo rinnovarsi per offrire al pubblico un ulteriore nuovo punto di osservazione delle tradizioni e soprattutto delle eccellenze enogastronomiche che Coriano sa offrire. Da 52 anni una festa per salutare l’estate ed accogliere uno dei momenti più caratteristici ed importanti per il nostro territorio, la vendemmia”.

Altre notizie