domenica 25 agosto 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 16 lug 2019 11:54
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Ultimi appuntamenti per Eco di Donna “Evolution”, la nuova rassegna a San Giuliano Mare di Rimini dedicata alla musica d’autrice sotto la direzione artistica della cantautrice riminese Chiara Raggi, organizzata in collaborazione da Associazione San Giuliano Mare e Caffè dell’Orto.

Dopo aver regalato al pubblico riminese qualche brano nella dimensione intima del Caffè dell’Orto in apertura della rassegna, la grande cantautrice Mariella Nava recupera il concerto che era stato frenato dal maltempo, con una nuova data prevista per venerdì 19 luglio alle 21.30 nella Piazzetta Lacuadra dell’orto (via Lucio Lando, 109). Accompagnata da Roberto Guarino alla chitarra e da Sasà Calabrese al basso, l’artista ripercorrerà la scia dei suoi grandi successi fino ad arrivare alle sonorità del suo ultimo album, “Epoca”, con cui ha festeggiato il trentennio di carriera iniziata da quel suo primo festival di Sanremo del 1987 con “Fai piano”. Si tratta di un album che collega tradizione e futuro della nostra canzone e in cui Mariella scrive, interpreta, suona, arrangia, circondandosi dei suoi più affezionati musicisti. In questo lavoro Nava compone in vario stile, alla luce di quella musica con la quale sente di essersi formata, richiamando tutta quella ricchezza che ascoltava nella sua adolescenza, musica come lei dice che era diversa, piena, ispirata, scritta con cognizione di causa e ricercatezza di armonie e di testi, di quella che oggi è sempre più rara da trovare.Sarà infine Crista, cantautrice cattolichina ma sempre in giro per lo Stivale con la sua musica, a chiudere la prima edizione di Eco di donna Evolution, con il concerto di sabato 20 luglio (ore 21.30). Sola sul palco con la sua chitarra e la sua voce, l’artista presenterà il nuovo album “Femmina”, prodotto artisticamente da Manuele Fusaroli, con l’essenziale, senza ammiccamenti e senza fronzoli, energica e ruspante come la sua Romagna.Una cantautrice rock irriverente, una romagnola che non ha problemi a chiamare le cose con il loro nome, mettendo in musica pensieri e parole di una donna libera.

Tutti i concerti avranno inizio alle 21.30. Ingresso libero, alla Piazzetta Lacuadra dell’orto. Info: 0541.29192.

BIO MARIELLA NAVA

Mariella Nava (all’anagrafe Nava Maria Giuliana) tarantina, inizia da ragazza e per gioco a scrivere le sue prime canzoni. La vera svolta arriva quando lei stessa invia una sua canzone (“Questi figli”) all’attenzione di Gianni Morandi che ne resta particolarmente colpito per la sensibilità con cui ha affrontato l’argomento del rapporto genitori figli. Da qui il primo contratto discografico con la RCA e il suo debutto artistico avvenuto con il suo primo festival di Sanremo nel 1987, con il brano “Fai piano”. Arriva nell’ ‘88 il primo riconoscimento al Club Tenco come “Miglior Opera prima” per il suo primo album “Per paura o per amore”.Sono questi gli anni in cui cresce la stima soprattutto autorale nei suoi confronti da parte di pubblico, critica e ambiente musicale. Premiata con tanti riconoscimenti per questa sua attenzione ai temi sociali attraverso testi toccanti di grande intensità, è stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.Nel 2013 fonda “Suoni dall’Italia”, un Laboratorio / Etichetta indipendente per dedicarsi, circondandosi da validi collaboratori di esperienza, a quella musica che oggi non trova molti “spazi” e soprattutto ai giovani che meritano attenzione. Ha pubblicato una recente compilation dal titolo “Sanremo sì Sanremo no” in cui ha raccolto tutti i momenti salienti della sua carriera dagli inizi fino ad oggi, passati e non dalla famosa kermesse.Il suo ultimo album si intitola “Epoca”. Attualmente Nava è in studio a preparare le nuove canzoni e ancora sorprese per chi avrà il piacere di seguirla.

BIO CRISTA

Disco nuovo, si riparte.

Nessun autista (almeno per ora), nessun musicista, Crista ha deciso per una presentazione chitarra e voce dell’Album “Femmina” prodotto artisticamente da Manuele Fusaroli. Un nuovo Tour che bada al sodo dove l’artista si presenterà con l’essenziale, senza ammiccamenti e senza fronzoli, energica e ruspante come  la sua Romagna. Lei, abituata a macinare chilometri quasi da far invidia a un camionista, in soli tre anni di attività e con un Ep omonimo alle spalle, ha avuto l’opportunità di aprire il concerto di Caparezza in occasione della festa di Radio Onda d’Urto a Brescia. Ha condiviso il palco con artisti come Vinicio Capossela, Zen Circus, Giorgio Canali, Levante e ha partecipato ad alcuni importanti Festival  italiani tra cui l’Home Festival di Treviso, collezionando più di 250 date in diverse località italiane.


Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna