martedì 17 settembre 2019
menu
In foto: Come RBR ha celebrato la promozione sulla pagina Facebook
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 13 lug 2019 11:57 ~ ultimo agg. 12:01
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Confermato il format dei gironi del campionato nazionale di pallacanestro serie B 2019/’20 come concordato dal direttivo di LNP e approvato dal Settore Agonistico nella riunione congiunta di mercoledì 10 luglio. La ratifica ufficiale sarà affidata al Consiglio Federale di martedì 16 luglio.

Girone A: Piemonte-Toscana-Sicilia più Avellino auto-retrocessa dalla A1;
Girone B: Lombardia-Triveneto;
Girone C: Emilia/Romagna-Marche-Abruzzo;
Girone D: Lazio-Campania-Puglia-Basilicata.

Sarà una ghiotta occasione per le migliori poiché finalmente avremo quattro promozioni in A2 cancellando le Final Four per tre posti delle ultime sei stagioni – gli incroci playoff prevedranno A contro B e C contro D, dopo la stagione regolare dal 29 settembre 2019 al 19 aprile 2020.

Il girone che riguarda RBR Albergatore Pro Rimini conterrà altre cinque squadre emiliano-romagnole: Amadori Tigers Cesena (finalista playoff); Sinermatic Ozzano; Baltur Cento (retrocessa dalla A2); Rekico Faenza (semifinalista playoff); Bakery Piacenza (retrocessa dalla A2). Poi ci saranno sette marchigiane: Campetto Ancona; Ristopro Fabriano (quarti playoff); Goldengas Pall. Senigallia (quarti playoff); Rossella Virtus Civitanova Marche; Aurora Jesi (retrocessa dalla A2); Porto sant’Elpidio (salva playout); Sutor Montegranaro (neopromossa) per chiudere con tre abruzzesi: Europa Ovini Chieti (semifinalista playoff); Adriatica Press Teramo (salva playout); Giulianova Basket 85.

Un bel quantitativo di vecchie conoscenze con palmares di tutto rispetto che riportano alla memoria un passato nemmeno troppo lontano, quando Rimini calcava parquet più nobili. Sicuramente un torneo molto impegnativo sotto ogni profilo con trasferte relativamente brevi: le più lontane saranno Piacenza e Chieti nell’ordine dei 270 Km circa.

Riaffacciandosi al palcoscenico della serie B ritroveremo anche diversi amici, tanto per gradire: a Chieti Davide Meluzzi, a Faenza Edoardo Tiberti e Giovanni Bruni, Porto Sant’Elpidio sta valutando Matteo Caroli e in Ancona c’è Niccolò, fratello di Tommaso Rinaldi del quale aspettiamo con ansia l’annuncio del graditissimo ritorno in canotta riminese.

La conferenza stampa di RBR di lunedì 15 luglio alle ore 11 presso ENOTECA DEL TEATRO al Borgo San Giuliano (via Ortaggi n.12) potrà svelare quali saranno le ultime incognite da risolvere per completare i magnifici dieci che tenteranno l’assalto alla A2, ma attenzione, in due anni.

Otto di loro sono già “vestiti”: Luca e Francesco Bedetti, Nicola Bianchi, Giorgio Broglia, Nicolò Moffa, Luca Pesaresi, Yuri Ramilli ed Eugenio Rivali. Tommaso Rinaldi lo aspettiamo a braccia aperte insieme a colui che occuperà il decimo spot: per regolamento sarà obbligatoriamente un “under” che ci auguriamo di prima fascia in modo da fare la voce grossa fin da subito.

Daniele Bacchi

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna