sabato 17 agosto 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 21 lug 2019 17:08
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Finisce con una vittoria, l’Europeo Under 16 Division C della Nazionale Sammarinese. I ragazzi di coach Porcarelli hanno la meglio su Malta dopo un match appassionante e combattuto, condotto per larghi tratti ma nel quale non sono mancati i momenti di difficoltà. Nel tabellino finale da segnalare i 14 punti con il 70% al tiro di Carattoni, i 7 assist di Renzi e la buona prestazione di squadra a rimbalzo.

Al pronti-via i più pronti sono i nostri ragazzi. Rapidi, svelti, veloci e con la testa giusta per scappare subito via nel punteggio e mettere il più possibile in difficoltà gli avversari. La tripla di Guida apre le danze (0-3), quella di capitan Filippo Cecchetti dall’angolo vale l’allungo (0-8) e un layup ancora di Guida scrive a tabellone un 3-18 fantastico per San Marino. Dopo sei minuti è tutto perfetto, ma appena cala la tensione emotiva ecco che Malta recupera. Prima in maniera lenta, poi tambureggiante. Fatto sta che a fine primo periodo il punteggio è di 11-21, mentre al 15’ c’è addirittura il sorpasso firmato Pace (25-24). Nel complesso i Titani attaccano peggio e anche in difesa sbagliano qualcosa, ma va anche dato merito alle quattro sorprendenti triple di Attard che nel primo tempo hanno sostanzialmente fatto la differenza. Proprio un suo canestro dalla lunga distanza vale il massimo
vantaggio della partita per Malta, un +6 (33-27) rintuzzato però in chiusura di periodo dai nostri (34-32).

Nel secondo tempo San Marino perde col passare dei minuti per infortuni vari Togni, Guida e Venturini, con la squadra che però reagisce in campo al meglio. Al rientro dagli spogliatoi arrivano subito un paio di canestri per il sorpasso (34-36), con il terzo quarto che di lì in poi diventa territorio di caccia di Giacomo Carattoni, mvp finale del match e autore di 8 punti, 4 rimbalzi e 4 recuperi in quei dieci minuti. San Marino mette la freccia, va avanti anche di nove sul 41-50 e chiude sopra di cinque il terzo parziale. Nel quarto parziale i Titani sembrano poter controllare, ma Malta trova l’ennesima tripla che rimette tutto in gioco a 3’16” dalla fine (50-56). Il canestro di Carattoni riporta i nostri a +7 a due dalla sirena (51-58), ma gli avversari segnano due volte di fila per il 55-58 a -1’15”. Gara a un possesso che San Marino vince grazie a una difesa che ridiventa blindata nel momento più importante. I Titani si impongono di tre punti e arrivano ottavi in questo Europeo Under 16 Division C
svoltosi a Tirana, in Albania.

MALTA-SAN MARINO 55-58

MALTA: N. Cassar 2 (1/2, 0/2), G. Cassar (0/1 da tre), Attard 22 (0/2, 6/13), Garcia 6 (1/5, 1/4), Pace 10 (5/11), Palmier 4 (2/8), Xuereb 5 (1/1, 1/5), L. Farrugia 4 (2/4), Zammit (0/2), M. Farrugia (0/1), Barbara (0/1 da tre), Aquilina 2 (1/2, 0/2). All.: S. Cassar.

SAN MARINO: Renzi 9 (1/5, 1/5), Venturini 9 (4/10, 0/1), Ricciotti 6 (3/8, 0/4), F. Cecchetti 5 (1/3, 1/1), Guida 7 (2/5, 1/1), Carattoni 14 (7/10), Galassi, D. Cecchetti (0/1), Togni, Zonzini, Zavatta 4 (2/3), Chiari 4 (2/2, 0/2). All.: Porcarelli.

Arbitri: Jokic (MNE), Praksch (HUN), Hoxhaj (ALB).

Parziali: 11-21, 34-32, 45-50, 55-58.

Tiri liberi: Malta 5/11, San Marino 5/14.
Rimbalzi: Malta 45 (Pace 15), San Marino 43 (Carattoni 9).
Assist: Malta 15 (L. Farrugia 4), San Marino 14 (Renzi 7).
Valutazione: Malta 58 (Pace 18), San Marino 63 (Carattoni 20).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna