sabato 21 settembre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 1.236 visite
mar 9 lug 2019 17:16
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 1.236
Print Friendly, PDF & Email

Sta per partire il cantiere per la realizzazione di un’opera che ricorderà don Luigi Giussani. Sarà collocata nella rotatoria che porta il nome del sacerdote su Via della Fiera all’altezza di Via Monte Titano e Via Simonini.

Un luogo che non è stato scelto a caso, perchè – dicono i promotori – sono stati numerosi i Convegni di CL ospitati nel vecchio quartiere fieristico e, in precedenza, anche le edizioni del Meeting. La creazione artistica sarà composta da antichi blocchi di pietra d’Istria e da un segno grafico con acciaio cor-ten che vuole rappresentare il carisma educativo di don Giussani con il tema “l’Enigma come fatto nella traiettoria umana”, da lui utilizzato per descrivere la traiettoria della storia umana sopra la quale incombe la presenza di una X, ovvero il nesso tra il proprio effimero e l’eterno.

L’Amministrazione Comunale ha approvato la donazione del monumento da parte Centro Internazionale Giovanni Paolo II e ha autorizzato la collocazione dell’opera, che avverrà nei mesi di luglio e agosto a totale cura e spesa del promotore.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna