lunedì 17 giugno 2019
menu
In foto: Matteo Panzeri
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 12 giu 2019 14:59 ~ ultimo agg. 15:18
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il primo acquisto dei Titans versione 2019/2020 è di quelli “dietro la scrivania”. La Pallacanestro Titano arricchisce la sua compagine dirigenziale ed è onorata di avere tra le sue fila Matteo Panzeri, volto notissimo per il suo passato da giocatore e anche per quello da dirigente con Santarcangelo. Con Matteo, che sarà il nuovo Team Manager di prima squadra Pallacanestro Titano e Under 18 Eccellenza, facciamo due chiacchiere…

Innanzitutto benvenuto, Matteo
“Grazie!”

Ci racconti un po’ la genesi del suo arrivo.
“Sono contento e orgoglioso della chiamata, il progetto è stimolante. Sarò team manager, un ruolo attivo e importante”.

Ci sarà un’evidente interconnessione tra Under 18 Eccellenza e prima squadra in C Silver…
“Proprio così, cercheremo di allestire una Under 18 di buon livello, in un progetto chiaramente a largo raggio in cui la prima squadra della Pallacanestro Titano può dare un’opportunità senior importante in C Silver a tanti ragazzi. Sarà una prima squadra giovane e con forti collegamenti con l’Under 18. Senza contare che poi siamo all’interno del progetto RBR e dunque c’è anche la possibilità per tanti ragazzi di guardare in un futuro anche a quella squadra”.

Quale deve essere la visione di un ragazzo che vuole diventare giocatore?
“I giovani devono essere motivati e stimolati. Dobbiamo anche far capire loro che per crescere e migliorare è necessario fare dei sacrifici. Senza quelli non si va avanti. Non si devono abbattere quando le cose non vanno bene, ma lottare sempre con impegno. Abbiamo incontrato diversi ragazzi, stiamo cercando di formare un grande gruppo”.

INTERVISTA AL PRESIDENTE MARCO CIACCI

Tra una stagione e l’altra, tra il passato e il futuro, col presente sempre vivo e decisamente importante. Perché è adesso, nel presente, che le idee si trasformano in strategie e le strategie nei primi atti concreti in direzione della stagione 2019/2020. Ne parliamo col presidente Marco Ciacci per un excursus a tutto tondo.

Presidente, innanzitutto un bilancio del campionato andato agli archivi. È stato quello che ci si aspettava?
“Sì, direi che nei fatti è stato quello che ci aspettavamo. Un campionato di C Silver difficile, con alcune squadre piene di giocatori esperti della categoria e altre, come ad esempio noi o l’Aesis Jesi, che puntavano sui giovani”.

Si sono viste in regular season squadre di tutto rispetto…
“È così, si sono visti team attrezzati e costruiti per arrivare fino in fondo. La promozione di Assisi è meritata, noi possiamo dirci soddisfatti di averli battuti in casa in una delle ottime partite che abbiamo disputato”.

Nel 2019 i Titans forse avrebbero meritato di più dal punto di vista della classifica, non trova?
“Credo di sì. In qualche occasione non abbiamo guadagnato il referto rosa per un’inezia, per pochissimo. Non sono arrivati i playoff, peccato, ma c’è stata crescita e abbiamo giocato il girone di ritorno alla pari con tutti, dopo un’andata nella quale magari abbiamo pagato l’impatto della giovane età del roster. In ogni caso è arrivata una
salvezza tutto sommato tranquilla”.

Guardiamo al 2019/2020 ora. L’idea è di giocare nel girone umbro-marchigiano?
“Sì, l’idea è quella di fare lo stesso campionato, se possibile. La squadra sarà composta da tanti giovani sulla falsariga di quella di quest’anno, con partecipazione forte del gruppo Under 18 d’Eccellenza”.

Intanto è arrivato Matteo Panzeri che sarà team manager.
“Non ha certamente bisogno di presentazioni: è un’ottima persona e ha grande esperienza di basket. Conosce già Massimo Padovano per averci lavorato assieme e si destreggerà in un ruolo che ha già ricoperto. Un ottimo acquisto, bene così”.

Loriano Zannoni

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna