mercoledì 16 ottobre 2019
menu
In foto: da sinistra Paolo Romor, Sebastiano Chiggiato, Piero Munaretto, Stefano Rossini, Matteo Munaretto @lucia falzari ph.
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti Visualizzazioni 1.088 visite
dom 9 giu 2019 08:41 ~ ultimo agg. 10 giu 14:53
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min Visualizzazioni 1.088
Print Friendly, PDF & Email

Missione compiuta per Mal di Plastica, l’imbarcazione fatta di legno di recupero e bottiglie di plastica. Salpata il 4 giugno dal Marina di Rimini con destinazione Venezia è arrivata alle 11 in punto di sabato 8 giugno all’Isola San Giorgio presso la Compagnia della Vela. Abbiamo seguito giorno per giorno l’avventura dei tre ideatori del progetto: Piero e Matteo Munaretto e Stefano Rossini.

Il loro obiettivo, sensibilizzare l’opinione pubblica sull’utilizzo della plastica usa e getta e sulla dispersione di rifiuti plastici in mare.

. La Rotta: https://apstormentina.it/progetti/mal-di-plastica/la-rotta/

Giorno 5

Se ingrandite un po’ la foto si vede la sagoma del campanile di San Marco.
Ci siamo quasi!

 

Il sonetto delle 7.30…

Ad accogliere a Venezia Matteo Munaretto, Stefano Rossini e Piero Munaretto è stato Paolo Romor, Prosindaco del Lido del Comune di Venezia insieme ad una delegazione della Compagnia della Vela, tra cui il presidente Pier Vettor Grimani. Presente anche una nutrita rappresentanza di amici e parenti arrivati da Rimini.

Giorno 4

. Il diario di bordo in Tempo Reale

Sorge il sole su Chioggia e su Mal di plastica.
Siamo arrivati qui ieri notte. Oggi racconteremo il nostro progetto alla città e domani… Venezia!

Giorno 3

. Il diario di bordo in diretta a Tempo Reale

 

3′ giorno. Buongiorno a tutti da Porto Barricata e i suoi allevamenti di zanzare. Siamo arrivati questa notte alle 2.40 e dopo ben 3 ore di sonno nella nostra piccola tenda iniziamo la risalita via Fiume verso Chioggia, la nostra prossima tappa. Come avrete notato il programma è cambiato perché le condizioni del mare erano proibitive per Mal di plastica ma la destinazione finale rimane Venezia e niente ci fermerà! Non dimentichiamoci che la gran parte delle plastiche che raggiungono il mare passa proprio dai fiumi. Crema solare, calma, nutrie e una poesia fluviale ci accompagneranno in questa tappa.

Giorno 2

. Il racconto della prima notte in mare a Tempo Reale

. La prima alba

Buongiorno da ‘Mal di Plastica’ e direi che come risveglio non è affatto male! Si naviga alla volta di Venezia @ Porto Garibaldi, Emilia-Romagna, Italy

Giorno 1

La diretta di Icaro dal Marina di Rimini

Le interviste prima della partenza

 

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna