martedì 16 luglio 2019
menu
In foto: il sindaco Gnassi abbraccia gli sposi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 2.037 visite
sab 4 mag 2019 14:25 ~ ultimo agg. 6 mag 11:41
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 2.037
Print Friendly, PDF & Email

Si sono promessi amore eterno ‘on the road’ davanti a migliaia di biker come loro. Questa mattina, la quinta edizione di Reunion Rimini, il grande motoraduno sul lungomare Tintori dedicato ad auto e moto americane, ha vissuto un momento davvero unico. Sul palco il sindaco Andrea Gnassi, con la colonna sonora della marcia nuziale di Wagner rivisitata dai Queen, ha unito in matrimonio Alessandro Conti e Narcisa Hutu. La coppia di biker Collecchio fu la prima ad arrivare cinque anni fa al debutto di Reunion Rimini e lo scorso anno promise che sul palco di piazzale Fellini si sarebbe unita in matrimonio. Così è stato. “Una scelta che ci inorgoglisce – ha detto il sindaco Gnassie che impreziosisce una manifestazione cresciuta tantissimo. Insieme al gruppo MAC stiamo pensando a sviluppi futuri con una location nella quale si possa anche dormire. Ci stiamo lavorando”. 

“Una emozione travolgentele parole di Alessandro e Narcisa – volevamo condividere il nostro amore coi tanti amici appassionati di moto e migliore giornata non poteva esserci. Reunion Rimini è una festa, un grande incontro fra appassionati e l’accoglienza che ci è stata riservata è stata commovente”. L’insolito matrimonio è stato accolto dal saluto delle Harley, con il rombo inconfondibile dei motori di fronte al grande palco.

Il clou della seconda giornata di Reunion Rimini, organizzato da Centro Congressi SGR e Motociclette Americane Club e divenuto in pochi anni il secondo evento in Italia in termini di presenze, è previsto per le 15, quando da Piazzale Fellini scatterà la grande parata che vedrà mille moto percorrere le vie storiche della città, passando per le zone riqualificate simbolo del cuore della città di Fellini, seguendo un nuovo itinerario che sarà sicuramente molto apprezzato da tutti i partecipanti.

In serata, sul palco di piazzale Fellini, a partire dalle 19, due ore di divertimento con il Burlesque Show, esibizione della Scarlet Lovelace Burlesque School, e il Pin Up Contest, curato da Heloise Bow Flapper & Rising Run. Dalle 20.30 la serata Rock a Tutto Gas con tributi a sei band mitiche: Led Zeppelin, Deep Purple, AC/DC, Iron Maiden, Metallica e Guns N’Roses. L’ingresso è gratuito. A completare l’offerta, il divertimento con Fun and Furious, dalle 18 alle 19 – con sfide di Beer Pong, Baloon’s Explosion, tiro alla fune e braccio di ferro – e il dj Set sulla rotonda di piazzale Fellini, dalle 18 alle 20. Imperdibile l’Happy Hour griffato Birra Amarcord, main partner di Reunion Rimini insieme a Michelin. La birra la farà da padrona anche negli stand gastronomici e nei punti beverage che saranno funzionanti dalle 10 alle 24.

Domani il maltempo potrebbe condizionare la giornata conclusiva di Reunion Rimini. Che ad ogni modo prevede sin dalla mattina l’apertura del villaggio con gli stand che propongono merchandising e accessori per bikers, food truck e beverage.  Il programma di Rock a Tutto Gas vedrà il concerto alle 17.30, con ingresso gratuito, di Antonio Sorgentone, vincitore di Italia’s Got Talent 2019. Sul palco in piazzale Fellini si esibirà coi suoi virtuosismi al pianoforte. Prima e dopo doppio dj set in pieno stile vintage con musica rock ’n’ roll, boogie woogie, e anni 50’60’70’.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna