venerdì 19 aprile 2019
di Roberto Bonfantini   
lettura: 1 minuto 1.274 visite
gio 11 apr 2019 15:21 ~ ultimo agg. 12 apr 15:06
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.274
Print Friendly, PDF & Email

Domenica a Bergamo, durante Albinoleffe-Rimini, hanno esposto uno striscione con scritto: “A.A.A. cercasi personale… torneremo”. Oggi i gruppi della Curva Est spiegano in una nota la decisione di prendersi un momento di pausa a causa delle tante diffide (oltre cinquanta) che hanno colpito di recente i tifosi biancorossi. Con la promessa di tornare.

Questo non vuol dire che la Curva biancorossa resterà chiusa o che i tifosi più calorosi non andranno più in trasferta, ma che non saranno esposti gli striscioni ed il tifo non sarà organizzato.

Ecco la nota:

“La Curva Est Rimini, tramite i propri gruppi, comunica la necessità di fermarsi un momento a causa delle numerosi diffide che ci hanno colpito.

Quelle notificateci negli ultimi giorni si vanno ad aggiungere a quelle già presenti e ci obbligano a questa dolorosa decisione.

Consci ed orgogliosi delle scelte fatte e di non esserci mai piegati riponiamo temporaneamente gli striscioni in un cassetto, in attesa di poter tornare a calcare gli spalti a modo nostro e come sempre fatto, seguendo la nostra amata maglia a scacchi. Ritorneremo!

Red White Supporters Rimini
Vecchia FAB

Notizie correlate
L'unico torneo giovanile del Barcelona

Macsy protagonista alla Barça Academy World Cup 2019

di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna