giovedì 18 luglio 2019
menu
In foto: Fabrizio Timpanaro, Elisa Vandi, Giovanni Giovanardi e Roberto Nicoletti
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 18 apr 2019 17:07 ~ ultimo agg. 22:40
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Si avvicina il grande appuntamento con il torneo nazionale Open femminile del Circolo Tennis Venustas di Igea Marina. Giunta alla seconda edizione, la rassegna di livello nazionale si presenta al via anche quest’anno con 4.000 euro di montepremi, un prize money che rende il torneo bellariese il più importante della Provincia, se non della Regione a livello femminile.

Oggi la conferenza stampa di presentazione dell’evento, che scatterà sabato e che vede 59 iscritte capeggiate dalla 2.1 tedesca Anne Schaefer, una giocatrice che in carriera ha vinto 21 titoli internazionali e che dieci anni fa ha raggiunto il n.161 del ranking mondiale, seguita dalla 2.2 Alice Balducci, portacolori del Tc Faenza e inserita nello staff tecnico della Federtennis sammarinese, poi la 2.3 santarcangiolese Chiara Mendo, le 2.4 Camilla Fabbri e Serena Gugnali del CT Casalboni, Beatrice Caruso, Elena Omiccioli e Francesca Dell’Edera. La truppa delle romagnole comprende anche la 2.5 riminese Emma Ferrini, la forlivese Caterina Pantoli (2.5) e l’imolese Chiara Arcangeli, oltre alle 2.6 Maya Ceccarini (Tc Riccione) ed Alice Grilli (Ct Rimini).

Il vicepresidente Fabrizio Timpanaro ha sottolineato alcuni aspetti: “Gli ingredienti per realizzare un torneo di questo tipo solo la volontà e la passione dedicata allo sport e poi il luogo, noi ci sentiamo i custodi di questo luogo meraviglioso. L’Open è un evento di grande livello inserito in una crescita importante, grazie ai nostri amici sponsor con i quali abbiamo formato una squadra, ed a tutto lo staff. Cerchiamo di creare qualcosa che lasci il segno – ha spiegato Timpanaro – in modo che il nome di Bellaria Igea Marina valichi i confini del Comune e vada in tutta Italia. L’anno scorso è stato l’anno zero come prima edizione e penso che anche quest’anno sarà uno spettacolo vedere le ragazze giocare, ci sono tantissime seconda categoria”.

L’assessore allo sport, Gianni Giovanardi, ha fatto i complimenti al Circolo: “Da qualche anno collaboriamo con questa realtà ed oggi ho sentito parole dolci per noi, perché questa struttura è il fiore all’occhiello del Comune ed ha ancora potenzialità inespresse. Se si sono raggiunti risultati così importanti in questi anni è stato anche grazie agli sforzi del presidente e del suo staff. L’amministrazione sa di poter contare su persone valide qui al Circolo, la parte positiva è che il Club ha voglia ancora di investire in un torneo di questo livello malgrado la convenzione con il Comune sia scaduta e sia in attesa di rinnovo. Mi auguro che il torneo Open – ha concluso Giovanardi – possa essere ritenuto valido titolo di merito per continuare questo rapporto con il Ct Venustas. Per noi sarebbe importante avere a che fare con una dirigenza così appassionata e competente”.

Timpanaro ha aggiunto la volontà di realizzare un progetto di “ristrutturazione ambiziosa del Circolo”.

Presente anche Maurizio Arduini, rappresentante di Turci Bevande e produttore della Birra Viola, il main sponsor: “Non ho mai giocato a tennis, ma questo sport mi piace tantissimo e soprattutto mi piace supportare iniziative di questo genere, che possono fare del bene al movimento sportivo, caratterizzate da tanta passione e voglia di fare”.

Tra i relatori anche Roberto Nicoletti, titolare dell’hotel Globus, altro sponsor: “Eventi di questa natura sono molto importanti per destagionalizzare il nostro turismo. In quest’ottica tornei come questi sono vitali e si spera possa crescere ancora”.

La parola finale al presidente del Circolo, Elisa Vandi, che ha parlato del format del torneo: “Sono circa 60 le iscritte, il dato che più ci inorgoglisce sono le più di 30 seconda categoria, il che vuol dire livello del torneo molto alto sin dalle prime battute. E le iscrizioni continuano ad arrivare. Il torneo durerà 14 giorni, poi molto dipenderà dal tempo, ma credo che le premesse siano ottime per vedere del gran tennis”.

Tra gli sponsor di assoluto rilievo anche Davide Silvagni, responsabile di Deutsche Bank, ed Andrea Baldelli di Sistema Antincendio.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna