lunedì 22 aprile 2019
In foto: il Tribunale di Rimini
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 2 apr 2019 08:23 ~ ultimo agg. 11:47
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato condannato a 3 anni e 4 mesi carcere l’ex autista di autobus accusato di avere avuto atteggiamenti molesti nei confronti di due ragazzine e di aver maltrattato la moglie. Il 53enne di origine albanese, riporta la stampa locale, era stato indagato dopo le accuse che erano state mosse da una 15enne. La ragazzina aveva raccontato che sul bus da lui condotto le aveva fatto dei complimenti spinti e l’aveva palpeggiata. Sorte simile per un’altra ragazza amica della figlia, molestata dall’uomo mentre la stava riaccompagnando a casa. A queste pesanti accuse si erano aggiunte quella della moglie dell’ex autista che aveva raccontato agli inquirenti le vessazioni subite nel corso degli anni. Il giudice ha anche disposto che l’uomo non possa più lavorare a contatto con minorenni.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
Progetto Periscopio

Dove collochiamo la speranza

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna