Indietro
giovedì 2 dicembre 2021
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne-Faetano 2-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 17 mar 2019 18:09 ~ ultimo agg. 23:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tre Penne-Faetano 2-1

TRE PENNE (4-2-3-1): Migani; Cesarini, Rossi (29’ Fraternali), Genestreti, Merendino; Gai, Patregnani; Cibelli (24’ st Santini), Ura (1’ st Marigliano), Ceccaroli; Angelini. A disp.: Lanzoni, Palazzi, Zafferani, Calzolari. All.: Stefano Ceci.

FAETANO (3-5-2): Ermeti; Della Valle, Peluso, Filippi; Tomassoni, Simone Ugolini (37’ st Valentini), Strologo, Magnani, Marconi; Fedeli, Friguglietti (18’ st Marco Ugolini). A disp.: Donati, Pioli, Diallo. All.: Massimo Vittozzi.

Arbitro: Ucini.
Assistenti: Calapai e Cristiano.
4° Ufficiale: Nuzzo.

Ammoniti: 4’ st Cibelli (TP), 6’ st Genestreti (TP), 14’ st Tomassoni (F), 25’ st Ceccaroli (TP), 33’ st Fedeli (F).

Marcatori: 43’ pt Magnani, 48’ pt Patregnani, 25’ st Ceccaroli.

CRONACA
In un clima decisamente estivo si affrontano Tre Penne e Faetano. Dopo una prima fase di studio, è il Tre Penne ad avere la prima vera occasione del match con il tiro di Nicola Gai dalla distanza che scheggia la traversa e finisce a lato. I biancazzurri al 29’ sono costretti a ricorrere alla prima sostituzione, esce Andrea Rossi per infortunio (successivamente sarà necessario l’intervento dell’ambulanza in campo per soccorrere il giocatore) ed entra Stefano Fraternali. Dopo pochi minuti dall’ingresso in campo di Fraternali, tocca al Faetano a farsi vedere in avanti: pasticcio della difesa di Città e palla a Fedeli, che da posizione defilata tenta la botta; Migani allarga il palmo della mano e devia in corner.

La squadra allenata da Massimo Vittozzi trova il gol che vale il vantaggio al 42’ con Leonardo Magnani che batte il portiere avversario con un potente tiro di collo destro. Il Tre Penne non resta a guardare nel terzo dei cinque minuti di recupero assegnati segna il gol del pari: Cesarini effettua un tiro-cross che si stampa su entrambi i pali, la sfera arriva a Patregnani che in girata insacca in rete. Nella ripresa non succede nulla per più di 20’, poi al primo tiro in porta il Tre Penne completa la rimonta e si porta in vantaggio grazie a Luca Ceccaroli che da centro area insacca con un potente tiro di destro che finisce alle spalle di Ermeti. La gara termina dopo 2’ di recupero, nonostante il Faetano negli ultimi minuti abbia provato a farsi vedere nell’area di rigore biancazzurra cercando almeno il pareggio. Ora i ragazzi di Stefano Ceci torneranno in campo per l’ultima giornata del Q2 sabato 30 marzo contro il Cosmos.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci

Notizie correlate
di Icaro Sport