domenica 24 marzo 2019
In foto: DCIM100GOPROGOPR0821.JPG
di Icaro Sport   
lettura: 3 minuti
lun 11 mar 2019 18:07 ~ ultimo agg. 18:25
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

Campionato Berretti
Rimini-Triestina 2-4 (primo tempo 1-3)

RIMINI: De Marzo, Pari (20′ st Pellanda), Magi, Ceccarelli, Guarino, Innocentini, Sparaventi, Semprini (40′ st La Montagna), Stella (30′ st Greco), Marconi, Osayande. A disp.: Mancini, Cristiani. All.: Cinquetti.

Prosegue il momento difficile per la Berretti di mister Giordano Cinquetti, sabato battuta al “Neri” da una cinica Triestina. I biancorossi, anche in questa occasione arrivati all’appuntamento con diverse defezioni, hanno disputato una prestazione nel complesso positiva. Dopo il doppio vantaggio alabardato i ragazzi in maglia a scacchi hanno reagito accorciando le distanze con un bel diagonale dal limite di Osayande. A tempo scaduto, dopo una ghiotta occasione fallita dal Rimini, gli ospiti hanno realizzato il tris andando al riposo sul 3-1. Nella ripresa i ragazzi di
Cinquetti hanno provato a tornare generosamente in partita ma i giuliani hanno calato il poker sul filo del fuorigioco, prima del gol di Osayande che ha battuto il portiere di testa su calcio d’angolo. I padroni di casa hanno poi avuto altre opportunità per tornare in partita, purtroppo non concretizzate.

Campionato Under 17
Rimini-Sudtirol 0-2 (primo tempo 0-1)

RIMINI: Pasini, Santarini, Ceccarelli, Caldari, Crescentini (20′ st Di Fino), Manfroni, Angelini, Tonini (30′ st Brolli), Canini F, Montebelli (20′ st Canini A.), Ulloa (10′ st Pecci). A disp.: Bascucci, Mussoni, Tamagnini. All.: Vanni.

Nulla da fare per l’Under 17 di mister Lele Vanni che ieri, nonostante una prestazione convincente, è stata sconfitta a San Vito dalla corazzata Sudtirol, capolista del campionato. Il divario tra le due formazioni non si è visto, il Rimini ha
giocato alla pari. A fare la differenza sono stati gli episodi, a cominciare dal vantaggio ospite su un infortunio della retroguardia biancorossa. Al quarto d’ora della ripresa il Rimini è andato in gol, l’arbitro non ha concesso il vantaggio ma il penalty decretando l’espulsione del difensore altoatesino. Dagli undici metri i biancorossi hanno poi fallito la massima punizione. Nel finale, con i ragazzi in maglia a scacchi in avanti, il Sudtirol ha chiuso i giochi in contropiede.

Campionato Under 15
Rimini-Sudtirol 2-1 (primo tempo 0-1)

RIMINI: Boldrin (28′ st Porcellini), Drammis (15′ st Zaghini), D’Orsi, Del Monaco, Casadei, Bracci, Pozzi (22′ st Cavioli), Bedetti (15′ st Marinucci), Giunchi, Rushani (28′ st Tommasini), Tamai (1′ st Fabbri). A disp: Sammaritani, Bianchi, Guidi. All.: D’Agostino.

Prezioso successo in rimonta per l’Under 15 di mister Matteo D’Agostino che ieri, al “Romeo Neri”, ha superato l’ostacolo Sud Tirol. Primo tempo equilibrato e giocato prevalentemente a centrocampo con un paio di occasioni non sfruttate da Pozzi e Tamai. Più cinici i bolzanini che, al 20′, hanno trovato il vantaggio con una conclusione all’incrocio. Nella ripresa il Rimini è partito forte trovando subito il pareggio con Pozzi, abile a ribadire in rete la respinta del portiere su una potente conclusione di Giunchi. I ragazzi in maglia a scacchi hanno completato l’opera
grazie al gol di Rushani, bravo a finalizzare una bella iniziativa di Giunchi. Per i riminesi anche altre occasioni per il tris non concretizzate, ma tre punti sicuramente meritati.

Campionato Under 14
Piacenza-Rimini 1-0 (primo tempo 1-0)

RIMINI: De Michele, Gabriele, Cicconetti (17′ st Zamagni), Morelli (17′ st Pellegrini), Lilla, Nastase, Proverbio (1′ st Di Pollina), Gianfrini, Gerboni (25′ st Lonardo), Alvisi, Zangoli. A disp.: Caverzan, Vasjary, Pasquinelli. All.: Finotti.

Sconfitta amara per l’Under 14 di mister Massimo Finotti, ieri caduta di misura nella tana del Piacenza. Partita equilibrata, con occasioni da entrambe le parti, nella quale il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. A fare la differenza la rete realizzata dagli emiliani in avvio di gara. I riminesi hanno provato a riequilibrare il match ma senza fortuna, la retroguardia di casa ha retto.

Campionato Under 13
Ravenna-Rimini 1-0

RIMINI pt: Cerretani, Brisku, Cecchi, Rama, Ciavatta, Muratori, Tamburini, Giometti, Capicchioni. All.: Serafini.
RIMINI st: Jashari, Brisku, Gabellini, Urcioli, Volonghi, Paganini, Hassler,
Tamburini, Rubino. All.: Serafini.
RIMINI tt: Cerretani (10′ Jashari), Brisku (14′ Rubino), Cecchi (10′ Volonghi), Rama (10′ Gabellini), Ciavatta (17′ Paganini), Muratori (17′ Hassler), Tamburini, Giometti, Capicchioni. All: Serafini.

Il derby tra i baby di Ravenna e Rimini, disputato sabato nella tana dei bizantini, si è tinto di giallorosso. Gara non particolarmente esaltante, anche per via di un terreno di gioco in condizioni non certo ottimali, molto dura e sin troppo ricca di falli. Contro una formazione decisamente abbottonata il Rimini ha provato a giocare ma ha faticato a trovare gli spazi per impensierire gli avversari. Poche le occasioni da entrambe le parti, una di queste è stata sfruttata dai padroni di casa che hanno così fatto proprio il match.

Sergio Cingolani
Ufficio stampa Rimini F. C.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Calcio Promozione Girone D

Morciano Calcio-Igea Marina 1-2

di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport
Calcio Promozione girone D

Morciano-S. Pietro in Vincoli 0-2

di Icaro Sport
Calcio Promozione D

Morciano-Civitella 4-4

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna