Indietro
giovedì 5 agosto 2021
menu
Basket C Femminile

Progresso Castel Maggiore-RenAuto Happy Basket Rimini 42-54

In foto: La RenAuto Happy Basket Rimini 2018/2019
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 21 mar 2019 09:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

PROGRESSO CASTEL MAGGIORE-HAPPY BASKET 42-54 (12-17; 13-13; 6-13; 11-11), giocata mercoledì 20/3.

IL TABELLINO
Progresso: Strazzari, Mezzetti 9, Possenti 1, D’Elia, Papotti 10, Bernardini 3, Vaccari, Tridello 7, Tartarini, Prisco 8, Canu 1, Grandini 3. All. Borghi.

Happy Basket: Novelli 14, Nanni 2, La Forgia 13, Palmisano 12, Palmisani 2, Pignieri 4, Tosi, Renzi 5, Farinello 2, Borsetti, Lazzarini A.. All. Rossi.

Arbitri: Lolli e Bertocchi di Bologna.

CRONACA E COMMENTO
Non era un azzardo ipotizzare la prima sconfitta stagionale, in quel di Castel Maggiore, per la RenAuto di coach Pier Filippo Rossi e invece, per l’ennesima volta, la diciottesima su diciotto, le rosanero impongono la propria legge ed espugnano anche il campo del Progresso terzo in classifica.
Addirittura la vittoria arriva con meno patemi del previsto, perché l’Happy Basket comanda fin dalla palla a due e soffoca le velleità delle padrone di casa con un’aggressiva difesa a metà campo; nel primo tempo il Progresso “tiene botta”, ma deve comunque sempre inseguire la RenAuto, che al riposo lungo è avanti di 5, 25-30.
Il terzo quarto è quello dello strappo decisivo: le rosanero accelerano, vincono la frazione 13-6, per poi allungare definitivamente nell’ultimo periodo, toccando il +17, 33-50, a 7’34” dalla sirena.
Il vantaggio si potrebbe fare ancora più consistente, ma la RenAuto sbaglia un paio di conclusioni; la difesa, al contrario, non ha esitazioni ed il Progresso deve accontentarsi di limare il divario.
Finisce 42-54.

«Partita giocata bene per 40′ e approcciata subito con la giusta intensità – commenta coach Rossi: siamo sempre state avanti su un campo più che ostico, con un’ottima difesa e un attacco che si è incartato solo a risultato praticamente acquisito. È una vittoria veramente molto importante, perché ci consente di mantenere sei punti di vantaggio su Forlì, margine fondamentale visto che, oltre alla Serie C, giochiamo anche con l’U18. Quando partiamo concentrate in difesa dal primo minuto per le avversarie diventa difficile batterci».

La RenAuto tornerà in campo alla Carim sabato 23 marzo, alle ore 21.00, per il match con la Vis Ferrara.

Massimiliano Manduchi
Ufficio Stampa Happy Basket Rimini