lunedì 23 settembre 2019
menu
No a riduzione della pena

#iosonoolga,la fiaccolata a Riccione

In foto: al palazzo del Turismo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 9 mar 2019 09:16 ~ ultimo agg. 14:04
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Oltre 200 persone hanno partecipato ieri sera a Riccione alla fiaccolata per protestare contro la sentenza della Corte di Assise di Appello che ha dimezzato la pena nei confronti dell’omicida di Olga Matei, la donna uccisa a Riccione nell’ottobre 2016.

Alla fiaccolata hanno preso parte la Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione presieduta da Barbara Bassan, amministratori locali  tra cui il sindaco Renata Tosi e quello di Coriano Domenica Spinelli, diverse associazioni quali Vittime Riunite d’Italia, Centro Antiviolenza Chiama chiAma, Mondo Donna Onlus e Rompi il Silenzio. Il corteo si è snodato in viale Ceccarini per concludersi in piazzale Ceccarini di  fronte al Palazzo del Turismo dove c’è stato il lancio di palloncini bianchi.
Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna