domenica 24 marzo 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 24 feb 2019 18:08
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

MORCIANO CALCIO-VIS MISANO 2-4

IL TABELLINO
Formazione Morciano: Marconi – Torre – Ragno (dal 65° Colombari) – Volponi – Rocchetti – Monaldi – Sperandio – Molfetta (dall’82° Subashi) – Masini (dal 46° Baki) – Simoncelli – Longoni. A disposizione: Vizzo – Martinelli – Muccini – Iannone – Ostolani.

Formazione Vis Misano: Sacchi – Siliquini – Imola – Antonietti – Politi – Sanchez – Laro (dal 92° Morelli) –
Boldrini (dal 85° Urbinati F.) – Urbinati M. (dal 72° Semprini) – Torsani (dal 67° Muccioli) – Savioli (dall’ 80°
Baldini). A disposizione: Ismaili – Fraternali – Fiorini – Nacar.

Reti: al 21° Urbinati M. (VM) Rig. – al 30° Torsani (VM) al 47° Sperandio (M) al 63° Aut. Molfetta (M) al 77°
Muccioli (VM) al 78° Longoni (M) su rig.

Ammonito: Sperandio.

CRONACA E COMMENTO
Il Misano si aggiudica Un gran bel derby, corretto e ricco di reti ed occasioni. Pronti via e i padroni di casa si fanno subito vedere in area del Misano con Longoni, la sua conclusione e ben parata da Sacchi. Risponde il Misano al 5° con Antonietti: la sua conclusione dal limite dell’area a fil di palo alla destra di Marconi.
Al 21° Calderoni assegna un calcio di rigore molto dubbio per presunto contatto con l’estremo difensore Ragno. Dopo le proteste si incarica della battuta Urbinati M., che insacca alla destra di Marconi.
Al 30° raddoppio dei misanesi con un gran bel gol di Torsani, che da un metro dalla linea di fondo fa partire un fendente che si insacca tra il palo ed il portiere.

Nella ripresa subito il Morciano, che accorcia le distanze con Sperandio, che in mischia trova l’angolino giusto e batte l’incolpevole Sacchi. I padroni di casa provano a mettere in difficoltà la retroguardia ospite con Simoncelli che al 62° dal limite dell’area prova a sorprendere Sacchi, la sua conclusione di poco a lato.
Al 63° il Morciano subisce la terza rete: Torsani dalla sinistra mette in mezzo, sulla traiettoria Molfetta che
con una sfortunata deviazione insacca nella propria porta.
Al 77° il Misano porta a 4 le reti con Muccioli, subentrato al 67° a Torsani. Un minuto più tardi i padroni di
casa accorciano su calcio di rigore battuto da Longoni, che spiazza l’estremo difensore ospite per il definitivo 2 a 4.

Morciano Calcio

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna