martedì 19 febbraio 2019
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
sab 9 feb 2019 08:30 ~ ultimo agg. 8 feb 19:49
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Calano le imprese giovanili in provincia di Rimini ma in misura minore rispetto al dato regionale e nazionale. Lo rilevano i dati Infocamere/Movimprese aggiornati al 31 dicembre 2018. Le aziende under 35 sono 2.596, il 7,6% del totale di quelle attive contro il 7,5% della regione e il 9,7% in Italia. Rispetto a 12 mesi prima si registra un calo dell’1,6%, inferiore però rispetto a quello regionale (-3,3%) e nazionale (-3,2). I giovani si dedicano in particolare al Commercio (758 imprese), alle Costruzioni (448) e all’attività alberghiera e di ristorazione (418). Il settore con la più alta incidenza percentuale di aziende under 35 è però quello delle Attività finanziarie e assicurative (12,9%).

Proprio i settori più rappresentati sono quelli dove si registrano però le maggiori criticità: nel commercio sono scomparse in 12 mesi l’8,3% delle aziende giovanili, per alberghi e ristoranti si evidenzia un calo di quasi il 4% e per le costruzioni dell’1,5. Bene invece i servizi alle persone (+3,8%) e il manifatturiero (+6,1%). Riguardo alla natura giuridica, prevalgono nettamente le imprese individuali (ben 1.916) anche se quelle che crescono di più sono quelle di capitale (410 in tutto con un aumento del 16,8%. A livello territoriale quasi un impresa under 35 su due si trova a Rimini, l’11% invece a Riccione e quasi il 7% a Bellaria.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
FOTO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna