domenica 24 marzo 2019
In foto: gli operai smontano la scritta
di Andrea Polazzi   
lettura: 1 minuto
mar 26 feb 2019 15:36 ~ ultimo agg. 27 feb 11:27
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ormai quella scritta, Cassa di Risparmio di Rimini, di fronte ai porticati del Corso d’Augusto era l’ultimo ricordo di quello che per tanti anni è stato il più importante istituto di credito del territorio. Da oggi anche quell’insegna è finita in archivio, sostituita da quella di Credit Agricole. Tra la mattina e il pomeriggio, gli operai hanno infatti proceduto a smontare la scritta, ultimo vessillo Carim, insieme a quella che ancora faceva capolino (a poca distanza) sui locali della banca dedicati agli sportelli bancomat.

Le altre insegne erano state sostituite già nel corso dell’estate in vista del 10 settembre, data dell’incorporazione ufficiale di Carim in Crédit Agricole.

Altre notizie
Per le qualificazioni agli Europei

In Riviera kilt, folklore e tanta birra

di Redazione
VIDEO
di Francesca Magnoni
Notizie correlate
di Francesca Magnoni
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Francesca Magnoni
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna