domenica 24 marzo 2019
In foto: Foto di Alfio Sgroi
di Icaro Sport   
lettura: 1 minuto
gio 21 feb 2019 16:30 ~ ultimo agg. 19:01
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la sudata e sofferta vittoria maturata venerdì in quel di Giardini Margherita, con i biancoblu capaci di spuntarla per 74-77 grazie ad un super Foiera da 28 punti, il Bellaria è atteso da una prova più semplice, almeno sulla carta.

Si, perché sabato alle 20.30 al PalaTenda andrà in scena il testa-coda, con i bellariesi che ospiteranno quel Progresso Happy Basket attualmente in fondo alla classifica. Attenzione però a non prendere sottogamba il match, i bolognesi sono reduci da una vittoria sul campo di Pianoro e scenderanno in Romagna determinati a fare lo sgambetto alla capolista, ma il Bellaria non ha nessuna intenzione di lasciare punti per strada, anche perché le inseguitrici dirette Argenta e Forlimpopoli non mollano un centimetro e restano in scia sul -4.

“Arriviamo alla partita di sabato dopo una vittoria molto importante – spiega Saul Sirri, centro classe 2000 in doppio tesseramento con Cesenatico e alla prima esperienza in un campionato senior – ma non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia. Contro Giardini Margherita non siamo riusciti a scappare via e quindi abbiamo giocato punto a punto, ma siamo stati molto bravi a portare a casa la vittoria. Sabato ci aspetta un’altra partita complicata, Progresso giocherà con poca pressione, vista la classifica, e cercherà in tutti i modi di metterci in difficoltà: noi dovremo essere attenti e concentrati e giocare come sappiamo fare per ottenere altri due punti. Siamo un bel gruppo con tanti giocatori di qualità e di esperienza, dobbiamo continuare su questa strada e allenarci duramente per raggiungere il nostro obiettivo, concentrandoci su una partita alla volta fino ad arrivare a fine stagione”.

Notizie correlate
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna