lunedì 16 settembre 2019
menu
In foto: I carabinieri il giorno del blitz a Villa Franca
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 22 feb 2019 08:24 ~ ultimo agg. 08:26
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Era considerato dagli inquirenti uno degli imputati centrali nell’indagine che aveva fatto emergere gravi maltrattamenti sulle cinque anziane ospiti di Villa Franca, in via Erato a Rimini. Benito Rosa, 78 anni, è morto nei giorni scorsi all’ospedale Infermi di Rimini. Il prossimo 12 marzo, con altre quattro imputate, che hanno chiesto di essere giudicate con il rito abbreviato, si sarebbe dovuto presentare in udienza per rispondere delle gravi accuse.

L’uomo, che nel passato aveva subito l’amputazione di entrambi gli arti inferiori per una grave forma di diabete, era il gestore della struttura dove le telecamere poste dai carabinieri avevano mostrato in ore di girato che cosa dovevano subire le ospiti. Rosa  era agli arresti domiciliari nella stessa casa.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna