Indietro
venerdì 26 febbraio 2021
menu
Calcio D girone F

Savignanese-Francavilla 0-1: cronaca e tabellino

In foto: La Savignanese 2018-2019
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 22 dic 2018 21:44 ~ ultimo agg. 23 dic 10:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SAVIGNANESE-FRANCAVILLA 0-1

IL TABELLINO
SAVIGNANESE: Pazzini, Battistini, Guidi, Gregorio, Longobardi, Peluso (63′ Brighi), Brigliadori (55′ Tamagnini) Vandi, Giacobbi, Manuzzi F, Ballardini. A disp.: Dall’Ara, Tamagnini, Brighi, Noschese, Giunchetti, Scarponi, Albini, Manuzzi R, Turci. All. Farneti.

FRANCAVILLA: Spataro, Bedin, Mele, Banegas (78′ Di Pinto), Nazari (76′ Gallo), Montagnoli, Cafiero (70′ Bosco), Di Renzo A, Di Renzo S (74′ Mboup), Mancini (62′ Palumbo), Ribeiro. A disp.: Spacca, Palumbo, Milizia, Bellanca, Fabrizi, Di Pinto, Mboup, Bosco, Gallo. All. Rachini.

Marcatore: 96′ Palumbo (rig.).

Ammoniti: Banegas, Ballardini, Guidi, Brighi.

[fvplayer id=”26″]

CRONACA E COMMENTO
KO veramente beffardo per la Savignanese, che, nonostante una seconda frazione d’attacco, non scalfisce la difesa del Francavilla e in pieno recupero subisce dal dischetto un immeritato 0-1 – si legge sulla pagina Facebook della Savignanese -.

La prima frazione è alquanto combattuta: da un lato i romagnoli si fanno vedere tramite le sortite di Guidi, Longobardi, Ballardini, dall’altro i rivali non si nascondono, cogliendo un palo con Mancini, che in un’altra circostanza impegna Pazzini, poi concludono, senza troppa precisione, con Bedin e Banegas. Tuttavia all’intervallo si arriva in perfetta parità, a reti inviolate.

Nella ripresa avvio baldanzoso degli abruzzesi, che costringono Gregorio a salvare sulla linea, però con il passare dei minuti i gialloblù si accendono e provano ad approfittarne trascinati da Longobardi, le cui quattro occasioni da goal a cavallo della mezz’ora non trovano purtroppo l’esito sperato. Nel finale altre chance per Manuzzi, che in mischia non trova per un soffio la conclusione decisiva a pochi passi dalla porta chietina, e Tamagnini, la cui botta termina a lato, prima dell’inaspettata beffa finale, firmata su un dubbio rigore da Palumbo al 96′.

Ora testa ai prossimi impegni del 2019, a cominciare dalla sfida contro il Santarcangelo.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO