Indietro
menu
Novità in fiera

Il Sigep ospiterà un fast food gourmet e un corner con prodotti tipici

In foto: il Sigep
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 19 dic 2018 18:50 ~ ultimo agg. 18:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La fiera al fianco degli operatori con le eccellenze agroalimentari del territorio. Domenica 20 gennaio, durante il 40° Sigep, al quartiere fieristico di Rimini saranno inaugurati due nuovi spazi.

‘La Bottega’ trarrà ispirazione dal format del gifting aereoportuale. Aperta anche a prodotti temporary legati alla stagionalità, con la possibilità per le aziende di proporli nel periodo di disponibilità, ‘la Bottega’ offrirà ai clienti l’opportunità della spedizione a domicilio, un servizio particolarmente apprezzato dai visitatori delle fiere. Sarà uno spazio con prodotti di eccellenza, in larga parte provenienti dal territorio e ispirati dall’attenzione alla sostenibilità ambientale. All’interno, un corner fisso coi prodotti di San Patrignano: vini, formaggi, prodotti da forno e il non food come pelletteria e tessuti. La presenza di San Patrignano rientra fra le iniziative dell’accordo siglato fra la Comunità e Italian Exhibition Group.

Alcuni dei fornitori: Vini BIO Azienda agricola ‘I muretti’, Vini BIO Cantina Podere Vecciano, Vini Tenuta Santini, Olio Extravergine BIO Roberta Frontali, Miele BIO di Dettori Angelo, Stampe a ruggine su tela della Stamperia Pascucci di Gambettola, Caffè Pascucci sia miscele che singole origini, prodotti dolciari artigianali Luvirie, Baghi’s pasticceri artigianali, L’Artigiano cioccolateria, Pasta Monograno Felicetti, Prodotti per la cosmesi di Officina Naturale, Birra Riminese.

‘L’Asporto’ sarà un fast food dedicato al pasto veloce, con tramezzini gourmet e linee speciali gluten free e vegan, quindi ideali anche per consumatori soggetti ad allergie. Già dal nome, si comprende come l’asporto presenti caratteristiche tali da offrire la possibilità a espositori e visitatori di consumare i prodotti nelle tante aree relax presenti nel quartiere. Un’opportunità aggiuntiva rispetto all’offerta dei bar e dei ristoranti già presenti in fiera, sia per tipologia di servizio sia per caratteristiche dei prodotti offerti.

Anche in questo caso, spazio alle proposte di aziende del territorio: slow beverage e bibite bio da Pascucci e Galvanina, insieme a tramezzini, zuppe, insalate, cips di verdure, rotoli di piadina.